Un patrimonio da salvare

Libri antichi e di pregio della Soprintendenza ai Beni Librari



Autore:
Collana: Arte
Formato: 20 x 21 cm
Legatura: Spillato
ISBN13: 9788849218541
ISBN10: 8849218540
Ub.int: T814C V14a

Anno di edizione:
Pagine: 48

Fuori Commercio

Contenuto: Questa pubblicazione presenta, per la prima volta, il patrimonio librario raro e di pregio che nel corso degli anni è stato acquistato dalla Regione Lazio tramite la Soprintendenza ai Beni Librari. Si tratta di fondi librari e documentari antichi e preziosi: raccolte significative non solo per la storia della nostra regione, ma per la cultura italiana. Opere che correvano il rischio di essere disperse o dimenticate in qualche polveroso magazzino, o magari di essere vendute a privati e di finire all'estero. Invece sono state recuperate tramite un'acquisizione pubblica, e destinate ad arricchire le biblioteche presso cui sono conservate. Si tratta infatti di patrimoni protetti da convenzioni ad hoc, che ne garantiscono le forme più idonee di fruizione, tutela e conservazione nelle strutture pubbliche dove sono depositati. Questo volume è l'occasione per presentarli non solo ad eruditi e studiosi, ma anche al grande pubblico, affinché tutti possano avvicinarsi ai codici, agli antichi manoscritti, agli incunaboli, alle stampe e alle incisioni che rappresentano la memoria della nostra storia nel corso dei secoli. (L'Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport Giulia Rodano)