Ubaldo Badas. La Colonia marina Dux a Cagliari - The Dux marine colony in Cagliari

Architettura e video - Architecture and video



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 15 x 15 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849224115
ISBN10: 8849224117
Ub.int: T443G V11b V43i V90c

Facing English text - con DVD video solo per edizione cartacea


Anno di edizione:
Pagine: 64

Contenuto: Collana PAESAGGI IN TRASFORMAZIONE diretta da Enrico Alfonso Corti

Il volume raccoglie diversi contributi di studio sulla Colonia marina Dux a Cagliari maturati nell'ambito della ricerca regionale “Paesaggi d'acqua e progetto metropolitano” finanziata, nell'anno 2010|2011, dalla Regione Autonoma della Sardegna. Il lavoro si colloca in continuità con le esperienze di ricerca sul Recupero e la conservazione del patrimonio architettonico e urbano del Moderno promosse dal Dipartimento di architettura dell'Università di Cagliari. L'interesse verso la Colonia marina Dux a Cagliari – espressione progettuale matura di Ubaldo Badas – è duplice: da un lato ripercorrere le vicende culturali che hanno portato alla realizzazione di una ‘architettura interrotta' e al suo completamento, delineando gli elementi di espressività tipologica a cui attribuire identità e memoria; dall'altra sperimentare le potenzialità espressive di quest'opera nella contemporaneità attraverso la riconciliazione (nel progetto) dell'architettura e del paesaggio (G.B.C.).

Giovanni Battista Cocco (Cagliari, 1973), dottore di ricerca in Architecture (Université de Paris 8 Vincennes-Saint-Denis), docente a contratto in Progettazione urbana presso la Facoltà di architettura di Cagliari, da diversi anni svolge attività professionale e di ricerca sul Progetto urbano e sul disegno della città con organismi universitari internazionali. È autore di numerose pubblicazioni ed iniziative di sensibilizzazione e promozione della cultura architettonica e urbana.

Marco Tanca (Cagliari, 1979), dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Cagliari affrontando il tema: “Architettura e Video: il racconto dello spazio”, intraprende un percorso didattico e di ricerca, in Italia e in Francia, orientato allo studio di modalità alternative di rilievo e rappresentazione architettonica e urbana attraverso i linguaggi audiovisivi, che lo porterà a sviluppare strumenti d'indagine innovativi attraverso le nuove tecnologie dell'immagine e della comunicazione.