Tommaso e Luigi Saulini

Incisori di cammei nella Roma dell'Ottocento



Autore:
Collana: Arte
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849210569
ISBN10: 8849210566
Ub.int: T816F V14e V26c BRAMP26

Anno di edizione:
Pagine: 240

Contenuto: Nel volume vengono presentate su base documentaria la vita e le opere di Tommaso e Luigi Saulini, incisori di cammei nella Roma dell'Ottocento.
Essi acquisiscono notorietà partecipando a numerose Esposizioni Universali e diventano celebri interpreti del gusto dell'epoca, mantenendo vivo l'interesse per il cammeo come ornamento alla moda.
Entusiasti imitatori dell'antico e di apprezzati artisti contemporanei essi sono celebri soprattutto per i loro ritratti effigiando, tra gli altri, la Regina Vittoria ed il principe consorte, lo Zar di Russia e la sua famiglia.
Lo studio degli incisori, dettagliatamente descritto nel volume da un documento inedito, conduce il lettore all'interno di una bottega di artigiani dell'Ottocento rievocandone l'atmosfera e rivelando modi e tecniche di questa antica arte. Luogo d'incontro dell'artistocrazia e della colta ed emergente borghesia europea e americana, esso diviene una delle mete preferite dei viaggiatori a Roma.
Il volume, oltre alla biografia dei due incisori, presenta un catalogo di oltre cento cammei conservati nei maggiori musei del mondo (Metropolitan Museum di New York, British Museum di Londra, Ermitage di San Pietroburgo e Hillwood Museum di Washington) e in collezioni private.
La raccolta di quattrocento disegni preparatori per cammei, rivela volti e nomi di personaggi dell'epoca e conclude il lungo e laborioso lavoro delle due studiose.


Micaela Dickmann de Petra lavora come storica dell'arte a Roma. Nel 2000 ha pubblicato "I pontefici e gli Anni Santi nella Roma del XVII secolo. Vita arte, costume".
Francesca Barberini lavora come storica dell'arte a Roma, approfondendo in particolar modo aspetti dell'arte e del collezionismo del Seicento. Nel 2000 ha pubblicato, insieme a Micaela Dickmann "I pontefici e gli Anni Santi nella Roma del XVII secolo. Vita arte, costume".