Terra

La scultura di un paesaggio



Autore:
Collana: Archeologia, Restauro
Formato: 24 x 30 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849241433
ISBN10: 9788849241433
Ub.int: T512A T512B V56e

Anno di edizione:
Pagine: 240

Contenuto: Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti
Cesare Pavese

Cuma e il Rione Terra rappresentano due poli di attrazione turistico-culturale di un valore assoluto per Pozzuoli e per l'intera area Flegrea e sono i luoghi dove gli scavi archeologici proseguono senza sosta riportando alla luce tesori e testimonianze inestimabili delle antiche civiltà che hanno dato origine alle nostre comunità. Sono luoghi in cui ci riconosciamo, ci identifichiamo, perché qui è stato riposto il seme primordiale degli abitanti di questa terra. Ecco perché abbiamo il dovere di mettere in campo ogni possibile azione affinché godano di tutte le attenzioni che meritano. Su questi due avamposti della cultura possiamo costruire lo sviluppo del nostro territorio. E devo dire che la sinergia tra gli enti coinvolti, il Parco archeologico dei Campi Flegrei, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, la Curia vescovile e i Comuni sta puntando da tempo verso questo obiettivo. Ne è un esempio evidente il Rione Terra, che si va sempre più animando e procede senza sosta verso la sua piena valorizzazione. Dopo la riapertura al culto della Cattedrale di San Procolo e la realizzazione del museo diocesano, abbiamo inaugurato la seconda parte del percorso archeologico sotterraneo, facendo in modo che fosse visitabile tutti i giorni, ed eliminato i cancelli d'ingresso. Cittadini e visitatori possono ora passeggiare liberamente nel corso della giornata tra i suoi vicoli e gli storici edifici e godere dei suoi panorami mozzafiato, mentre nel cantiere che arretra proseguono i lavori di scavo e di recupero.
Vincenzo Figliolia Sindaco di Pozzuoli