Teatrino tascabile



Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 13,5 x 21 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849220919
ISBN10: 884922091X
Ub.int: T310F V22g V22h

Anno di edizione:
Pagine: 160

Contenuto: Ghirardi, questo veneziano eterodosso, provvisto di notevolissima raffinata coscienza europea, fa della propria innata vocazione teatrale e lagunare una sorta di specchio su cui iscrivere immagini e idee... L'autore è insieme onnipresente e sfuggente... Eppure deve esserci una via, un punto di fuga per non essere depistati – e infatti la pista c'è ed è nuovissima. Se spazio e tempo costituivano i due poli narrativi in cui l'autore dissimulava se stesso per dar corpo e voce alla sua precedente “Panchina dei poeti”, qui si tratta di avanzare tranquilli e fiduciosi sullo stesso strato sonoro del linguaggio, abbagliante quanto quello di un paesaggio lagunare, per cercare di decifrare, apprendere, possibilmente custodire per sempre nel cuore, i timidi, residuali, frantumati e disseminati cenni della voce che c'è sotto. [dalla prefazione di Renato Minore]