Storia della Confagricoltura

dalle origini ai nostri giorni

Autore:
Collana: Sociologia, Politica, Diritto, Economia
Formato: 15 x 21 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849236255
ISBN10: 9788849236255
Ub.int: T235A V54C

Anno di edizione:
Pagine: 160

Contenuto: Collana “è arte vera e letteratura” n.16

Nel 1895 nacque la Società degli agricoltori italiani, dalla quale discende l'attuale Confagricoltura. Essa è quindi la più antica e longeva associazione sindacale del nostro paese. Ne è prova l'ininterrotto susseguirsi di uomini e di strutture organizzative che, come un filo rosso, congiungono la Società di fine Ottocento alla Confagricoltura del 1920 e del 1949, passando per le associazioni agrarie del primo Novecento, le confederazioni corporative agricole fasciste, le libere organizzazioni degli agricoltori dell'Italia repubblicana. È emblematica a tal proposito la figura di Alberto Donini (1881-1961), dirigente della Società degli agricoltori italiani, promotore nel 1920 della confluenza nella Confagricoltura delle maggiori associazioni agricole esistenti. Infine, Donini fu tra i promotori nel 1949 della rinata Confagricoltura.

Arcangelo Mafrici ha pubblicato per i nostri tipi: Antologia; Fra memoria e attesa; Globalizzazione agricola e libertà di mercato (già alla terza edizione); Gli animali raccontano; L'Universo e l'atomo; Magia del mito greco; Da Babilonia a Sibari; Roma, storia breve di un antico impero; Storia breve del Medioevo; Storia breve dell'Età moderna; Storia breve dell'Età contemporanea; Breve storia della ragione filosofica; Storia breve degli antichi ebrei; Far West: storia degli indiani d'America. È stato ideatore e coautore de La Confagricoltura nella storia d'Italia (il Mulino). Ha presieduto e diretto organismi economici e organizzazioni di impresa, nazionali e locali. È stato direttore generale della Confagricoltura e consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro). Da sempre cultore di storia, letteratura e attualità scientifica.