Sociologia supplemento al n.3/2000. L'archeologia Industriale

Documento dei prodotti del lavoro e dell'ingegno.



Autore:
Collana: Sociologia
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849201574
ISBN10: 8849201575
Ub.int: T700F

Anno di edizione:
Pagine: 136

Contenuto: Diego Abenante - The roots of political instability in Pakistan: the «anti-Quadiani»; Giuseppe Silvestri - 'L'alipia' o del 'principio di dispiacere' in R. Trojano, E. Regàlia, M. Calderoni e S. Freud, Ferruccio De Steafno - Un'occasione per una riflessione esistenziale sull'uomo e per una incidentale difesa della medicina come conoscenza; Simona Bisi - L'uomo nel mondo postmoderno: speranze, naufragi e chimere; Donatella Simon - Il gioco delle apparenze. La moda tra cultura e consumo nella sociologia di Fausto Squillace; Alessia Trivellli - La comunicazione politica del Presidente della Repubblica in Italia; Luca Tedesco - L'idea di progresso nella prima metà del Novecento. Un ritorno a Bacone?; Guglielmo Rinzivillo - Excursus on italian modernization. Problems of the unity: the liberal prospective; Note; Recensioni.

Supplemento
L'archeologia industriale
Documento dei prodotti del lavoro e dell'ingegno

Progetto «Wits and Devices»
Programma Operativo Multiregionale 940030/I/3 - Avviso 5/97
Azioni innovative per la formazione e l'occupazione nel Centro-Nord

Fin dal 1956, anno di fondazione, "Sociologia" ha svolto un'importante funzione fra i periodici specializzati nell'ambito degli studi storicosociali, conformandosi alle indicazioni e ai desideri di Luigi Sturzo, che la propose come luogo ideale di confronto fra indirizzi e metodologie diversamente orientate. La rivista fin dalle origini si è caratterizzata per la rigorosa impostazione multidisciplinare che ha costituito e costituisce il criterio per selezionare e accogliere i contributi proposti dagli autori; questa scelta ha consentito fra l'altro alla Direzione di acquisire, nel corso degli anni, collaborazioni di alto profilo scientifico e di dare a giovani studiosi e ricercatori, nel campo della sociologia come in quello delle scienze storiche, l'opportunità di farsi conoscere al di fuori delle sedi universitarie di provenienza. Un fascicolo del periodico presenta in sostanza un panorama ampio e variegato, attraverso significative espressioni della sociologia italiana ed europea, saggi e contributi di argomento storico e, infine, interessanti Note Critiche e Recensioni, che segnalano ai lettori più attenti le opere di particolare rilevanza scientifica nel campo delle scienze umane.