San Giuliano dei Fiamminghi. Il fascino ritrovato

Le opere d'arte dell'antica chiesa fiamminga alla luce dei nuovi restauri



Autore:
Collana: Arte
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849241549
ISBN10: 9788849241549
Ub.int: T500D VFdS

Anno di edizione:
Pagine: 128

Contenuto: Nicolaas il farmacista, Winnoch il vetraio, Félicie la contessa: sono alcuni dei personaggi che popolano gli spazi circoscritti dalle spesse mura della chiesa di San Giuliano. Ma c'è anche il giovane Garolo, che è appena tornato con la febbre dall'Africa e si è fermato qui, a soli 23 anni. Di lui rimangono, oltre al nome, l'elmo inciso sulla lapide sopra lo stemma di famiglia ed il monito: O fallax hominus spes o fiducia vana rebus. Son passati più di quattrocento anni da quel suo ultimo 26 Settembre.

Alberto Bertuzzi. Laureato in Storia dell'Arte con Giulio Carlo Argan. Ha vinto nel 1981 il Primo Premio del Concorso Nazionale dell'Accademia di San Luca con uno studio sulla Ritrattistica rinascimentale. Dal 1981 al 1984 ha lavorato come Storico dell'Arte con Oreste Ferrari, presso l'Istituto del Catalogo e Documentazione dei Beni Artistici. Dal 1993 lavora per alcune prestigiose collezioni private, costituendo inventari, catalogazioni, stime e curando sotto la sua direzione restauri di importanti opere antiche. Nel 2002 ha diretto in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Artistici ed Archeologici del Lazio, i lavori di risanamento ambientale e di restauro degli affreschi della Chiesa di San Liberato (sec. XI), a Bracciano. Nel 2008 ha diretto i lavori di restauro e di sistemazione del Trittico di Santa Emerenziana, a Roma. Oltre a questo, ha portato avanti un'intensa attività di pittore e scultore. Tra le varie opere di pittura è autore di un ritratto di Gianni Agnelli (Museo Storico della Fiat) e di due ritratti di Giovanni Paolo II (già Salone Centrale IOR); tra le opere di scultura, la monumentale statua in bronzo per la Saint Stanislaus School di Bay Saint-Louis, Mississipi e la copia in bronzo della statua di San Giuliano dei Fiamminghi, sulla facciata della chiesa omonima, a Roma.

Hugo Vanermen. Laureato in Teologia Spirituale presso l'Istituto di Spiritualità della Pontificia Università Gregoriana. Sacerdote dal 1981. Ha frequentato la “Schola Vaticana de re paleographica diplomatica archivistica, apud Archivium Secretum Vaticanum”. È stato Archivista Generale dei Missionari del Sacro Cuore dal 1991 al 1997. È stato Rettore e Archivista della Chiesa e Fondazione Reale Belga San Giuliano dei Fiamminghi a Roma dal 1997 al 2021. Per lo stesso periodo ha mantenuto la carica di Rappresentante Legale della Fondazione Lambert Darchis Roma/Liege e quella di membro del Consiglio d'Amministrazione della Erzbruderschaft zur Schmerzhaften Mutter Gottes beim Camposanto der Deutschen und Flamen (Campo Santo Teutonico e Fiammingo) in Vaticano, dal 1997 al 2021. Attualmente è Vicario Parrocchiale di Santa Maria del Popolo a Guidonia Montecelio (Villaba), nella diocesi di Tivoli.