Sükran Moral

Apocalypse



Autore:
Collana: Arte
Formato: 15 x 21 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849208603
ISBN10: 884920860X
Ub.int: T806A V14g

Anno di edizione:
Pagine: 208

Contenuto: Collana Luxflux diretta da Simonetta Lux

Sükran Moral ha fatto della condizione di soggetto de-territorializzato il fondamento etico dell'arte, anzi la riaffermazione dell'identità di etica e di arte. È per questo un'artista universale e nel contempo artista dell'identità originaria geograficamente e culturalmente individuata.

Sükran Moral has made her de-territorialized condition not just the ethical basis of her art, but a reaffirmation of the common identity of ethics and art. This is what makes her a universal artist and at the same time one with a precise geographical and cultural identity.
(Simonetta Lux)

Molti dei lavori di Sükran Moral sono fisici, di una materialità sorda, sembrano aggiungere una dose di sfacciata intensa drammaticità al surplus di realtà che esibiscono come Speculum, Manicomio, Dolore, Zina; al contrario, altri anelano alla leggerezza, alla levità, ad una vaporosa perdita di gravità, a un'ascesi spirituale, come Hamam, Bülbül e Despair mostrano chiaramente.

Many of Sükran Moral's works are physical, with a dull, absolute quality: they seem to add a dose of intensily impudent drama to the surplus of reality which they exhibit, as Speculum, Manicomio, Dolore, Zina. In contrast, others long for lightness, for levity, for a flimsy loss of gravity, for
a spiritual ascesis, as Hamam, Bülbül and Despair clearly show.
(Patrizia Mania)


Simonetta Lux è professore ordinario di Storia dell'Arte Contemporanea nell'Università di Roma “La Sapienza”.
Ha creato e dirige nella stessa università il Museo Laboratorio di Arte Contemporanea (MLAC). Dal 2003 è direttore della rivista “luxflux proto-type arte contemporanea”. Ha scritto libri e saggi di arte contemporanea, architettura, design, archeologia industriale.

Simonetta Lux is Professor of the History of Contemporary Art at Rome University, “La Sapienza” where she has created and directs MLAC (Museo Laboratorio di Arte Contemporanea). She has edited the review “luxflux proto-type arte contemporanea” since 2003. Professor Lux has written books and articles on contemporary art, architecture, design, industrial archaeology.



Patrizia Mania storica e critica d'arte, è docente di Storia dell'Arte Contemporanea e di Storia dell'Arte dei Paesi Europei II presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali della Tuscia di Viterbo. È capo redattore della rivista “luxflux proto-type arte contemporanea”.

Patrizia Mania historian and critic of art, she is Professor of the History of Contemporary Art and History of Art of the European Countries II at Viterbo University, “La Tuscia”, Faculty of Conservation of the Cultural Assets. She is Editor in Chief of “luxflux proto-type arte contemporanea”.