Roma. Storia breve di un antico Impero



Autore:
Collana: Storia, Filosofia, Religione
Formato: 15 x 21 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849222180
ISBN10: 8849222181
Ub.int: T307F V26d V24f

Anno di edizione:
Pagine: 144

Contenuto: Collana “è arte vera e letteratura” n.7

La Monarchia: Numa Pompilio, Tullo Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio, Tarquinio il Superbo. La Repubblica: Cartagine, Dopo Cartagine, Le lotte servili, Gaio Mario, Silla, Pompeo, C. Giulio Cesare, Cleopatra, Ottaviano. Il Principato: Tiberio, Caligola, Claudio, Messalina, Agrippina, Nerone. La dinastia Flavia: Vespasiano, Tito, Domiziano, Nerva, Traiano, Adriano, Antonino Pio, Marco Aurelio, Commodo, Settimio Severo, Caracalla, Diocleziano, Costantino, Teodosio, Romolo Augustolo.

Per molti secoli sotto il dominio di Roma mutò la geografia; mutarono i popoli sottomessi; mutò il potere; mutò la società civile. Dai Sette colli e dalla palude del Campidoglio alla egemonia sul mondo conosciuto. Dai rozzi pastori del Lazio a Giulio Cesare. Dal solco conteso fra Romolo e Remo alla maestà del diritto romano. Dalla pelle di capra alla toga pretesta. Cosí mutò Roma e con Roma i romani. Ed il mondo. Tutto questo indusse Roma, per vari secoli, a non accontentarsi di quanto aveva ottenuto. Fino a quando la decadenza dei costumi e la conquista del mondo conosciuto non resero vulnerabili le sue sconfinate frontiere.