Roma Pietralata

Centralità direzionale - Directional centrality



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 24 x 30 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849203592
ISBN10: 8849203594
Ub.int: T445G V05i V43h V26a

Facing English text


Anno di edizione:
Pagine: 160

Contenuto: Negli obiettivi del Piano Regolatore del 1965 il Sistema Direzionale Orientale (SDO) rappresentava il grande progetto strategico per decentrare le sedi della Pubblica Amministrazione e decongestionare il centro storico della Capitale. Il Progetto Direttore per l'attuazione dello SDO, approvato nel 1995, ha fornito un nuovo e più realistico quadro di riferimento progettuale, proponendo un sistema di centralità direzionali compatibili con la città esistente. Il nuovo Piano Regolatore di Roma, recependo gli indirizzi del Progetto Direttore, ha confermato l'esigenza di una crescita urbana policentrica di valenza metropolitana.
Nel volume, articolato in due parti, sono ripercorse le più importanti tappe della pianificazione del Sistema Direzionale Orientale dal 1994 al 2002. Nella prima parte è descritto il percorso urbanistico iniziato con il Progetto Direttore, proseguito con il Progetto Urbano dell'area Pietralata – Tiburtina e completato con i piani particolareggiati dei comprensori Pietralata, Tiburtino, Casilino e Centocelle. Nella seconda parte è illustrato il percorso progettuale avviato, parallelamente a quello urbanistico, con le consultazioni di architettura e confluito, attraverso un processo interattivo piano – progetto, negli studi volumetrici per la Centralità Direzionale di Pietralata.

In the objectives of the 1965 Urban Development Plan, the Eastern Administrative System (SDO), represented the great strategic project which promised to decentralize the public administration's offices and to decongest the historical downtown area. The Master Plan for the Eastern Administrative System – approved in 1995 – has provided a new and more realistic frame of reference within which to implement the development of the administrative centre in ways that are compatible with the existing city.