Resilienza ai cambiamenti climatici dei distretti storici in area mediterranea

Teorie e metodi per l'analisi e la gestione



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849245134
ISBN10: 9788849245134
Ub.int: T436B

Anno di edizione:
Pagine: 192

Contenuto: Il coordinamento della conoscenza tecnica e delle priorità di intervento energetico per il patrimonio costruito nei distretti urbani storici rappresentano una sfida tuttora aperta nell'ambito della gestione e controllo degli effetti del cambiamento climatico a scala locale e nella scelta degli interventi adattivi e mitigativi compatibili, sottolineando la necessità di adeguare i tradizionali processi e strumenti di indagine, valutazione e miglioramento prestazionale nel rispetto dei caratteri e delle potenzialità tipiche dei contesti storici urbani. In tale quadro, il volume esamina la problematica complessa con specifico focus sull'area mediterranea, presentando approcci multi-scala (dal distretto al componente edilizio) e multi-utente (tecnici e i fruitori dell'ambiente costruito) per l'analisi e la valutazione dei contesti storici urbani funzionali alla loro gestione conservativa energetico-resiliente e alla divulgazione di queste. Sono quindi discussi gli approcci metodologici e operativi funzionali valutati rispetto alle criticità climatiche e microclimatiche connesse ai cambiamenti climatici, alle opportunità di trasformabilità determinate da caratteri tecnologici e conservativi e al quadro normativo prestazionale e vincolistico, nonché gli scenari operativi a supporto della comunicazione del rischio e della gestione resiliente mediante l'uso di Modelli Digitali dell'ambiente costruito.

Elena Cantatore Ingegnere Edile-Architetto e Dottore di Ricerca in Rischio, sviluppo ambientale, territoriale ed edilizio, è attualmente ricercatore a tempo determinato nel Settore Scientifico Disciplinare ICAR/10 (Architettura Tecnica) e insegna “Costruzioni Edili” nel Corso di Laurea di Costruzioni e Gestione Ambientale e Territoriale del Politecnico di Bari. I principali temi della ricerca afferiscono ai temi della conservazione e recupero del patrimonio edilizio storico, resilienza dell'ambiente costruito ai cambiamenti climatici, efficientamento energetico del patrimonio esistente, l'uso di modelli digitali e virtuali per la conoscenza tecnica, la gestione del patrimonio storico e la comunicazione del rischio.