Politiche e culture del paesaggio - Landscape policies and cultures

Nuovi confronti- New comparisons. Austria, Danimarca, Italia, Norvegia, Polonia, Slovenia, Spagna, Francia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Svizzera, Olanda



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849202649
ISBN10: 8849202644
Ub.int: T417H V05a V43c

Facing English text


Anno di edizione:
Pagine: 272

Contenuto: Il libro costituisce un ampliamento di “Politiche e culture del paesaggio. Esperienze internazionali a confronto”, pubblicato nel 1999. Comprende sia la trattazione di altri Paesi, che allora non si era potuto studiare (Austria, Danimarca, Italia, Norvegia, Polonia, Slovenia, Spagna), che degli aggiornamenti, con nuove informazioni e più recenti riferimenti bibliografici, su diversi Paesi già presi in esame (Francia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti). I criteri di studio restano gli stessi: per ogni Paese si presentano le esperienze di tutela, pianificazione, progettazione e gestione del paesaggio. Si esaminano nello specifico le concezioni di paesaggio che sottendono le singole politiche nazionali, si mettono in evidenza le modalità di governo del paesaggio, attraverso la legislazione, l'organizzazione amministrativa, gli strumenti tecnici della tutela, della pianificazione e progettazione e dell'attività di gestione, con i suoi strumenti attuativi, non dimenticando l'attività di sensibilizzazione e di partecipazione delle popolazioni ai processi decisionali. Si aggiunge un saggio sugli “Obiettivi e programmi dell'Unione Europea per il paesaggio”, che fornisce un utile riferimento sovra nazionale per tutte le attività che riguardano direttamente o indirettamente il paesaggio. Il quadro dei problemi, delle linee di tendenza e delle soluzioni comuni ai Paesi presi in esame, sia nel volume precedente che in questo, si fa più ampio e articolato: non si avvertono, dal 1999 ad oggi, inversioni di rotta nelle politiche per il governo del paesaggio condotte dai vari Paesi, che appaiono invece impegnati a dare ad esse attuazione, sviluppo e approfondimento, attraverso nuove elaborazioni metodologiche e nuove sperimentazioni. Per rispondere a richieste venute da più parti fuori d'Italia, si aggiungono le traduzioni in inglese dei testi, sia del primo volume (Esperienze Internazionali a confronto) che del secondo volume (Nuovi confronti).


The book constitutes an extended version of “Landscape policies and cultures. A comparison of international experiences”, published in 1999. It includes both countries which at the time it had proved impossible to study (Austria, Denmark, Italy, Norway, Poland, Slovenia, Spain), and some updates, with new information and more recent bibliographic reference, on a number of countries already examined (France, Germany, Great Britain, United States). The study criteria remain the same: here presented are the landscape preservation, planning, design and management experiences of the different countries. Specific attention has been devoted to the conceptions of the landscape underlying the individual national policies and informing the different approaches to landscape governance as embodied in legislation, administration and the technical instruments used in preservation, planning, design, management and implementation, as well as to the activities aimed at raising awareness and encouraging the participation of the population at large in the decision-making process. The volume includes an essay on “The European Union's landscape objectives and programmes” supplying a useful supranational reference framework for all activities directly or indirectly referred to the landscape. The overview of issues, trends and solutions common to the countries examined both in the previous volume and in present one becomes all the more complex and articulated: though there have been no reversals of tendencies in the different countries' landscape management policies since 1999, these same countries are clearly engaged in implementing, developing and studying them in more detail through new methodological elaboration and experimentation. So as to meet requests from a number of different countries, translations into English have been added both to the first and the second volume.