Per la città

Architetture, piani, ricerche



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 15 x 21 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849207026
ISBN10: 8849207026
Ub.int: T426c V04h

Anno di edizione:
Pagine: 304

Contenuto: Il libro che vi accingete a leggere, a consultare o a sfogliare (le tre opzioni sono aperte e in certo modo previste nella sua struttura) non è la consueta monografia sull'opera di un architetto di fama.
La figura di Raffaele Panella – operatore culturale che spazia fra esperienze didattiche e di ricerca e esperienze di direzione scientifica entro l'Università, esperienze professionali nel campo dell'architettura e dell'urbanistica, esperienze di organizzazione e gestione degli interventi presso gli enti locali, sfiorando spesso l'impegno politico diretto nelle amministrazioni – è una figura cosí poliedrica e sfaccettata da non poter essere incasellata senza sbiadire di tono in uno solo dei suddetti settori di attività.
La frequente tangenza della sua opera con discipline “sorelle” all'architettura, dalla pianificazione territoriale alla sociologia urbana, dalle scienze della terra all'archeologia, in un empito vivo di dialogo interdisciplinare, ne rende ancora più complesso il quadro di attività e di risultati acquisiti.
Infine la costante volontà di trasfondere tali esperienze in brani di teoria della progettazione della città, rendendole patrimonio di ricerca e fonti per l'innovazione didattica, completa la ragnatela di relazioni con cui l'opera di Panella si presenta, rinviando ai suoi numerosi e tuttavia non sistematici scritti intorno all'architettura e alla città.
La complessità della sua produzione e della sua figura di didatta e di operatore culturale e politico pare quasi ricalcarsi con sorprendente coincidenza sulle linee di sviluppo che caratterizzavano la personalità del suo primo e indimenticato maestro, Giuseppe Samonà, figura centrale dell'architettura e dell'urbanistica italiana, oltre che delle scuole d'architettura europee, nel secolo XX, sulla cui opera non a caso non esiste a tutt'oggi una monografia esauriente e veramente rivelatrice.Raffaele Panella vive e lavora a Roma come architetto e come docente presso la Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni della Sapienza . Si è laureato a Venezia presso l'IUAV con Giuseppe Samonà dove ha partecipato con Carlo Aymonino ed altri al Gruppo Architettura. Ha diretto il Dipartimento di Architettura e Analisi della città ed è attualmente membro del senato accademico della Sapienza.
I suoi scritti e i suoi progetti sono pubblicati in volumi e riviste