Omaggio all'arte

Catalogo della prima edizione delle Giornate per il restauro dei beni culturali in coedizione con Rai Eri



Autore:
Collana: Arte
Formato: 24 x 30 cm
Legatura: Cartonato
ISBN13: 9788849206432
ISBN10: 8849206437
Ub.int: T426C V13i

Anno di edizione:
Pagine: 112

Contenuto: È Cominciato come un gioco, una sfida. Cosa ci diranno. Cosa scriveranno.
E quanti ci daranno retta. Come avvicineremo un mondo che spesso non conosciamo, fatto da persone cosí diverse l'una dall'altra. Protagonisti di ambiti cosí diversi. E invece eccoci qui.
Ce l'abbiamo falla. “Omaggio all'arte” è la testimonianza di 50 donne e uomini che, a volte dopo í nostri ripetuti tormenti, hanno accettalo di uscire allo scoperto, di indicare l'opera d'arte che maggiormente li ha emozionali nella loro vita e hanno voluto scrivere, descrivere o addirittura lasciare al lettore di interpretare la propria emozione. Nessuno ha indicalo la stessa opera.
Il bene diventa culturale solo quando l'umanità gli riconosce questo significato, gli attribuisce questo valore. Al centro c'è l'uomo. Egli è protagonista nel momento in cui dà forma alla sua creatività e quando ne riconosce il valore, il significato. In una relazione che si rinnova continuamente.
Processo straordinario destinato a durare nel tempo, segno tangibile di quanto l'arte assicuri sempre e comunque un futuro. E la cura nel tutelare, nel valorizzare il patrimonio culturale diventa quindi il miglior investimento nei nostro domani. Ecco perché nasce Fondazione CittàItalia. Con essa milioni di cittadini trovano un modo possibile per essere direttamente protagonisti della cura del proprio patrimonio. Non "il restauro per restauro" ma una tutela attiva, finalizzata alla conoscenza, al pubblico godimento. Ha scritto uno storico.
Lino Vittorio: "La bellezza non è seducente di per sé, la bellezza va organizzala, gestita, promossa."
Le giornate dí raccolta fondi del 25 e 26 settembre 2004; la collaborazione convinta di Rai, istituzioni statali, Amministrazioni Comunali, la disponibilità di aziende, associazioni, organizzazioni sindacali ed economiche, fondazioni di origine bancaria, singoli cittadini confermano questa considerazione. Un ringraziamento particolare vogliamo rivolgere ai 50 Autori (in modo speciale all'ultimo) di questo volume che ci hanno consentilo di realizzare un'opera curiosa, intrigante, originale. Un libro che nasce dalla convinzione che, come ha scritto Fedor Dostoevskij, “La bellezza salverà mondo".

Ledo Prato