Musei di qualità - Quality museums

Sistemi di accreditamento dei musei d'Europa - Accreditation systems for museums in Europe



Autore:
Collana: Arte
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849214543
ISBN10: 8849214545
Ub.int: T413C V13h V42e V35c

Facing English text


Anno di edizione:
Pagine: 184

Contenuto: Volume curato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Segretariato Generale - Ufficio Studi

Di fronte al moltiplicarsi dei musei e alla varietà di soggetti, pubblici e privati, che ne assumono la gestione, si è avvertita con forza in molti paesi europei l'esigenza di definire regole condivise che garantiscano la continuità delle strutture, la presenza di personale qualificato, il rispetto di metodologie e procedure idonee per la catalogazione e la conservazione delle collezioni, una qualità soddisfacente dei servizi per il pubblico.
Parallelamente sono state create forme di controllo e di certificazione delle istituzioni che rispondono ai requisiti individuati come essenziali e che, in quanto tali, entrano a far parte di un sistema museale riconosciuto e sostenuto dalle comunità.
Questo volume passa in rassegna le principali normative di settore e i metodi di accreditamento adottati in Europa: dal modello ormai consolidato del Regno Unito, che ha costituito un riferimento per molti altri, al sistema francese di riconoscimento dei "Musées de France", a quello portoghese che individua i requisiti per entrare a far parte della "Rede portuguesa de Museus", alle esperienze delle regioni autonome spagnole o della comunità fiamminga del Belgio. I testi normativi e i documenti presentati sono inquadrati nel contesto nazionale che li ha prodotti e accompagnati da dati statistici, riferimenti alle istituzioni responsabili e agli altri attori del sistema, cenni allo status della professione e analisi puntuali sui rispettivi sistemi di accreditamento.



In recent years the number of museums and the managerial involvement of both public and private entities has grown enormously. To tackle this situation, many European countries believed it necessary to establish common rules to ensure continuity, the presence of qualified staff, respect for cataloguing and conservation methodologies and procedures as well as a good quality public service. Control and certification systems of these institutions have also been created. These systems are based on fundamental criteria which are now part of a museum system recognised and supported by the community at large. This book reviews the main sectorial regulations and accreditation methods implemented in Europe: the now consolidated model adopted by the United Kingdom and used as a benchmark by other countries; the French system of the Musée de France; the Portuguese model that identifies the criteria required to be part of the Rede portuguesa de Museus; the approach adopted by the Spanish autonomous regions or the Flemish communities in Belgium. The regulatory texts and documents are illustrated based on the national framework of the country concerned. They include statistics, references to the main institutions and players, brief explanations about the status of the profession and a more detailed analysis of the individual accreditation systems.