MPB Musica Popolare Brasiliana



Autore:
Collana: Cinema, Teatro, Video, Musica
Formato: 21 x 27 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: GE6005
ISBN10: GE6005
Ub.int: T315B V34c

con CD-ROM musica classica solo per edizione carta


Anno di edizione:
Pagine: 144

Fuori Commercio

Contenuto: Sono poche le manifestazioni della cultura e della civiltà brasiliana che esprimono cosí bene la creatività e la diversità, elementi essenziali e inconfondibili della musica popolare brasiliana. Come il lettore potrà constatare dai testi che compongono la presente rivista e dai brani del cd allegato, la varietà è quello che potremmo definire un marchio di registrazione della musica brasiliana. Varietà di stili: dal samba, e le sue molteplici varianti, fino al rock brasiliano. Varietà di temi: dal lirismo romantico alla musica di protesta e di denuncia sociale, all'esaltazione delle bellezze del paese – non scevra anch'essa di una postura critica, com'è stato dimostrato dal movimento tropicalista. Varietà di ritmi e armonie in cui la forza degli strumenti a percussione convive con le ricercate melodie create da compositori della levatura di Antonio Carlos Jobim. Gli articoli della presente rivista ci conducono a passeggio nella storia della musica popolare, la cui traiettoria è sintetizzata dal musicologo Ricardo Cravo Albin nella presentazione. Tutti i momenti fondamentali di quest'arte e i suoi sviluppi sono ricordati con grande accuratezza: le origini di una musica popolare autenticamente nazionale e l'epoca dell'impero coloniale; la progressiva gestazione di generi e stili tipicamente brasiliani durante la Vecchia Repubblica; il connubio tra musica popolare e mezzi di comunicazione di massa avvenuto a metà degli anni '20; il contatto con la musica popolare internazionale, soprattutto statunitense, e i frutti nati da questo fertile incontro; l'impegno politico e sociale degli artisti nelle decadi del '60 e '70; la generazione di talenti degli anni '80 che ha recuperato la tradizione portando avanti nel contempo un'opera di rinnovamento.

Ambasciatore Luiz Fernando Ligiéro (in memoriam)
Segretario Paulo André Moraes de Lima