Marcello Vittorini: professione e formazione multidisciplinare per progetti di piano e di architettura

I casi delle Colline Romane e della Darsena di Città a Ravenna



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849207804
ISBN10: 8849207808
Ub.int: T435B V04a V90b V27f

Anno di edizione:
Pagine: 224

Contenuto: Il volume presenta gli esiti del Laboratorio di Sintesi Finale di Progettazione Urbanistica del Corso di Laurea quinquennale U.E. della Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni dell'Università La Sapienza di Roma, coordinato dal prof. ing. Marcello Vittorini, in cui è stata posta a base dell'attività formativa la documentazione di alcune delle sue esperienze professionali, con l'obiettivo, in un ambito di istituzionale sperimentazione didattica, di coniugare diversi percorsi di ricerca per approfondire e/o sviluppare alternative possibili a strumenti urbanistici già in essere, attraverso un lavoro di elaborazione complessa, con l'apporto di altre discipline e a confronto con le istituzioni committenti, affinché la didattica sia essa stessa ricerca in termini di interazione tra docenti, discenti ed enti preposti alla pianificazione e alla gestione del territorio. L'Unione Europea prescrive la partecipazione delle comunità locali, delle pubbliche amministrazioni e degli operatori privati alla formazione dei piani, alla loro attuazione e alla gestione degli interventi, e stabilisce che, a partire dal 2006, i finanziamenti siano ripartiti sulla base di programmi di sviluppo integrato - sociale, economico e territoriale - con indirizzi innovativi di sviluppo sostenibile e di qualità urbana. Tale impostazione comporta la necessità di una radicale modifica delle finalità, dei contenuti e dei meccanismi di attuazione dei piani, cosí da riportare ad unità e coerenza i tanti strumenti vigenti e proposti, concentrando l'attenzione non soltanto sul "progetto" ma soprattutto sul "processo" continuo di formazione, di programmata attuazione e di gestione degli interventi. È proprio in questo scenario che si inserisce il presente contributo alla ridefinizione delle linee e delle procedure per la formazione delle competenze in campo urbanistico, avvalendosi della impostazione di un docente e professionista che aveva già da tempo anticipato queste istanze ancorando la sua azione didattica alle sue "esperienze sul campo".