Linee guida per i siti web delle PA - Vademecum

Pubblica Amministrazione e social media



Autore:
Collana: Opere varie
Formato: 16 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13:
ISBN10: GE6003
Ub.int: T456D

Anno di edizione:
Pagine: 112

Fuori Commercio

Contenuto: L'evoluzione che caratterizza l'attuale scenario dell'informazione e dell'interazione via web sta profondamente modificando l'approccio del settore pubblico alla Rete, anche nel nostro Paese. Internet è oggi il canale di riferimento per comunicare con i cittadini. Con lo sviluppo delle reti sociali, il web è diventato soprattutto un luogo nel quale si svolgono conversazioni, si dialoga, si creano nuove opportunità di relazione tra le persone. Milioni di utenti in tutto il mondo accedono ogni giorno ai diversi siti sociali, attraverso i quali le informazioni nascono, circolano e si diffondono velocemente seguendo percorsi del tutto nuovi. Il rapporto tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini sta vivendo una fase di profondo mutamento: i siti istituzionali non costituiscono più il principale punto di accesso alle informazioni. Sempre più spesso i cittadini cercano sul web la soluzione ai propri problemi, si informano attraverso le proprie reti di relazioni, cercano il dialogo diretto con il proprio interlocutore, sia esso un'azienda o un Ente pubblico, all'interno di spazi pensati per una comunicazione a due vie. [FILIPPO PATRONI GRIFFI, Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione]