Le stelle non possono scendere ma dan luce al cuore e alla mente



Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Cartonato
ISBN13: 9788849209143
ISBN10: 8849209142
Ub.int: T810D V22f

Anno di edizione:
Pagine: 80

Contenuto: Indice


Ogni gioia sul creato
Vorrei incontrarti
Amarlo con zelo. Il sogno vivremo
Amore infinito
Tutte son pronte
Machu Picchu. Montagna andina con rovine incaiche
Il messaggio è ricevuto
Sorriso profumato
I palpiti migliori
E sai il perché
È bello fugare il male
Tanto civile
Chiara apparve la fonte
Il giuramento del patto
Eterno pensiero
Dolce bimba nera
I colori della vita
La coscienza di sperare
Sguardo d'una gattina
Sembra un vero faro
È pronta al salto
Il pensiero ormai sbiadito
Chiare menti
Non vaga in cielo
Il volto è leale
Quando son solo
Vagare nel mare
È chiaro lo sguardo
Eccoti la mano
Nel posto benedetto

Aldo Fortuna è nato nel 1927. Libero docente di Neurochirurgia nel 1963. In data 22 luglio 1975 è stato chiamato, con voto unanime, a ricoprire la Cattedra di Neurochirurgia dell'Università di Roma "La Sapienza". Direttore della Scuola di Specializzazione di Neurochirurgia, eletto sei volte consecutive dal 1983 al 2001. È autore di 219 pubblicazioni, 92 inerenti la patologia midollare-spinale, che rappresenta una delle maggiori esperienze internazionali. Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica; Accademico dell'Accademia Lancisiana e dell'Accademia Medica di Roma; Socio Benemerito delle Associazioni Nazionali Carabinieri e Polizia di Stato. All'Autore è stato conferito il Secondo Premio della sezione Poesia Edita del Concorso Nazionale di Poesia CAPIT (Confederazione Azione Popolare Italiana) con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con la collaborazione dell'Associazione Stampa Romana.