Le finestre di Catania

Esempi costruttivi. Materiali e tecniche costruttive della tradizione siciliana



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849200737
ISBN10: 8849200730
Ub.int: T308G V03b V91a

Anno di edizione:
Pagine: 136

Contenuto: Questa monografia sulle finestre d'epoca si inserisce nella collana di studi sui materiali e le tecniche costruttive della tradizione siciliana, che raccoglie numerosi volumi pubblicati presso il Dipartimento di Architettura e Urbanistica di Catania. Nel presente lavoro, l'autore compie un excursus sulla manualistica storica ed esamina le modalità esecutive e i materiali più in uso nei serramenti dell'architettura catanese. Nelle numerose tavole dei rilievi effettuati, con dovizia di attenzione e precisione grafica, su emergenze architettoniche, si rivela l'impegno degli architetti e degli artigiani dell'epoca in direzione della qualità e della durata, ma una sorprendente indifferenza all'efficienza della tenuta. Il lavoro contribuisce a far chiarezza su come erano gli infissi della tradizione catanese e su quale era il loro contesto tecnico di riferimento, risultando utile e interessante per quanti si occupano di recupero edilizio nel territorio etneo. Ma anche il lettore comune sarà attratto dai numerosi disegni che mostrano come sono gli infissi al loro interno.

SANTI CASCONE, nato a Catania nel 1962, si è laureato nel 1986 in ingegneria civile edile; dal 1990 opera come ricercatore universitario nel Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell'Università degli Studi di Catania. Attualmente insegna «Architettura tecnica» nel Corso di Laurea in Ingegneria Civile della Facoltà di Ingegneria di Catania e «Recupero e conservazione degli edifici» nel Corso di Laurea in Ingegneria Civile della Facoltà di Ingegneria di Messina. Ha preso parte a numerose ricerche sul Centro Storico di Catania pubblicate nei "Documenti del D.A.U.". Per i tipi della Gangemi editore ha pubblicato nel 1996 il volume dal titolo «Finestre e pareti vetrate». Si è occupato di industrializzazione edilizia nell'ambito del Progetto Finalizzato Edilizia del CNR.