Le baracche



Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato:
Legatura:
ISBN13: 9788874482764
ISBN10: 8874482760
Ub.int:

Anno di edizione:
Pagine:

Fuori Commercio

Contenuto: Rivisto integralmente, dall'autore, accresciuto di tre capitoli, secondo la volontà espressa da Fortunato Seminara fin dal 1953, il romanzo Le Baracche (scritto nel 1934 e pubblicato nel 1942), nato - come ha scritto Vittorini - "sul vecchio tronco del romanzo paesano" viene alla luce con le sue caratteristiche di opera narrativa meridionale. Lo stesso Vittorini aggiunse che il romanzo rappresentava "la prima manifestazione italiana della nuova ondata di populismo che ha preso il nome di neo-realismo". In tale quadro narrativo lo scrittore di Maropati si presenta con la sua individualità frammatica, la quale affronta di petto la realtà con strumenti stilistici originali, che esprimono la sua visione degli avvenimenti, la mescolanza di capriccio e di fortuna e, soprattutto, la sorte dei poveri destinati ad una esistenza carica di rovine. Per la sua efficacia espressiva, tale opera, si rivela ancora estremamente valida e merita pienamente di essere proposta a una rinnovata attenzione. In questa nuova edizione essa si presenta arricchita di una duplice rigorosa lettura filologico-critica e antropologica.