La villa medicea di Poggio a Caiano

tra l'Atene degli Acciaiuoli ed il Granducato della Baciocchi

Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849235678
ISBN10: 9788849235678
Ub.int: T263F V04g V13i V90d

Anno di edizione:
Pagine: 400

Contenuto: La villa medicea di Poggio a Caiano fu l'oggetto d'amore dei suoi proprietari, primo fra tutti il suo fondatore, Lorenzo il Magnifico, che inventò il mito della driade Ambra che, per fuggire l'Ombrone, Diana trasformò nell'altura rocciosa su cui si erse la villa. Nella vivacità letteraria della sua corte, Poliziano rispose con una propria variante, l'Ambra, in cui la ninfa era figlia dell'Ombrone. “Fu da' primi anni questa ninfa amata/ dal suo Läur gentile, pastore alpino,/ d'un casto amore”, affermava il suo Signore; “Ambra, mei Laurentis amor”, ribadiva il poeta. Il libro offre un'ampia panoramica attraverso i secoli di questa splendida villa medicea, affrontando anche argomenti poco o per nulla trattati, come le decorazioni del soffitto di due sale del secondo piano mai studiate o l'analisi dei legami poco noti, ma all'epoca stretti, tra l'Atene degli Acciaiuoli e la Firenze dei Medici. Dei dipinti eseguiti nel '600 da Gabbiani e nell' '800 da Catani, è stata proposta l'identificazione di varie figure mai analizzate e dei temi lí raffigurati, rivelandone l'alta originalità e gli stretti rapporti con opere e cerimonie antiche. È stato poi dato rilievo alle committenze dei Medici e di Elisa Baciocchi, con la pubblicazione d'inediti documenti d'archivio.

GUIDO GALETTO Nato a Roma, ha maturato il Diploma d'Indirizzo Classico nel Liceo Ginnasio di Stato “Luciano Manara”. Ha conseguito con lode la Laurea Triennale in “Studi Storico-Artistici” nella Facoltà di “Lettere e Filosofia” dell'Università di Roma “La Sapienza” e successivamente, sempre con lode, la Laurea Magistrale in “Storia dell'Arte”, cattedra di Iconografia e Iconologia, nella medesima Facoltà di “Lettere e Filosofia” dell'Università di Roma “La Sapienza”. Il campo di ricerche che predilige è lo studio dell'iconologia di soggetti storico-mitologici di cui si è potuto occupare durante le sue indagini sulla villa medicea di Poggio a Caiano.

Parole chiave: Villa Poggio a Caiano; Lorenzo de' Medici; Giuliano da Sangallo; Propilei; Acciaiuoli; A.D. Gabbiani; Luigi Catani; Gran Principe Ferdinando de' Medici; Elisa Baciocchi; Pittura neoclassica; Iconologia mitologica; Andrea Sansovino; Bertoldo di Giovanni; Atena; Fregio mitologico.