La quadreria Albani a Roma al tempo di Clemente XI



Autore:
Collana: Arte
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849236958
ISBN10: 9788849236958
Ub.int: T514A V14b

Anno di edizione:
Pagine: 192

Contenuto: Collana Roma storia, cultura, immagine diretta da Marcello Fagiolo

Sino dagli anni del cardinalato Clemente XI Albani manifestò uno spiccato interesse per la pittura che lo indusse a formare un'importante quadreria, naturalmente coadiuvato da altri membri della sua famiglia. Questo volume presenta la consistenza di tale collezione come appariva subito dopo la fine del pontificato – allorché scomparve il principe Carlo, nipote del papa e proprietario legale dei beni – nell'allestimento in palazzo Albani alle Quattro fontane. Tale ricca raccolta presentava, oltre a importanti opere rinascimentali, molti dipinti del Seicento e Settecento, in particolare romani, con significative presenze di altre scuole regionali, rispecchiando le predilezioni del suo promotore. L'invasione francese di Roma provocò il drammatico smembramento della quadreria, di cui sono state ricostruire le vicende fondamentali. Una lunga ricerca ha consentito di individuare molti dipinti che ne facevano parte, disseminati in prestigiose sedi museali e collezioni private, restituendo ‘visibilità' a questa pinacoteca e sottraendola all'oblio provocato dalla dispersione.

Maria Barbara Guerrieri Borsoi Dottore di Ricerca in Storia dell'arte, continua con questo libro le sue indagini sul collezionismo romano, tema già affrontato da molte angolature diverse negli anni passati in numerosi saggi e volumi tra i quali Gli Strozzi a Roma (Fondazione Marco Besso- Editore Colombo), Raccogliere ‘curiosità' nella Roma barocca. Il Museo Magnini Rolandi e altre collezioni tra natura e arte e Domenico Jacovacci. Collezionista e Maestro delle strade nella Roma berniniana (entrambi Gangemi Editore International). Nell'ambito dell'ampia attività scientifica, prevalentemente dedicata all'arte romana dal tardo Manierismo al Settecento, si segnalano anche – oltre ai numerosi contributi in riviste specializzate – i cinque libri, tutti editi in questa collana, dedicati alle ville di Frascati.