La Pianificazione del turismo

Progetti per il piano territoriale di coordinamento regionale della Calabria



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 24 x 34 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788874484294
ISBN10: 8874484291
Ub.int: T814D V04h V93g

Anno di edizione:
Pagine: 228

Contenuto: Collana diretta da Enrico Costa

Il turismo oggi è organizzazione, industria, produzione di un bene di consumo di massa, e si sviluppa ad un tasso molto accentuato nei paesi non industrializzati (con caratteristiche analoghe, quindi, al nostro Mezzogiorno) poiché i turisti ricercano, per il tempo libero, ambienti differenti da quelli interessati da uno sviluppo industriale maturo.Il turismo nel Mezzogiorno ed in Calabria può costituire un fattore significativo di sviluppo socio-economico, anche se da solo non potrà risolvere i problemi del sottosviluppo o del mancato sviluppo. L'inevitabile insorgere di fenomeni distorsivi, in parte già presenti, va controllato anche per mezzo di una adeguata pianificazione di seconda fase (Piani Comprensoriali e Piani di Ambito) la quale dovrà definire le linee guida per la trasformazione dell'ambiente, cogliendone le potenzialità di mutamento da convogliare all'interno di un nuovo equilibrio possibile e compatibile fra sviluppo turistico e specificità dell'organismo territoriale.

Sandro Donato è professore associato di "Analisi dei Sistemi Urbani" presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Reggio Calabria dal 1980 e svolge attività di ricerca presso il Dipartimento Patrimonio Architettonico e Urbanistico della stessa Università. Approdato ormai da molto tempo all'area disciplinare urbanistica, l'autore ha dietro di sé una molteplicità di esperienze che riflettono la multiformità dei propri interessi scientifici e culturali: dalla progettazione urbana, alla rappresentazione; dalla metodologia di analisi per la comprensione dei processi costitutivi della realtà territoriale ed urbana, al recupero del territorio e dei sistemi insediativi attraverso la valorizzazione dei beni culturali intesi come componente essenziale della progettazione urbanistica e della pianificazione territoriale.