La donía d'Ismail

Uomini in scatola merce preziosa



Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849208122
ISBN10: 884920812X
Ub.int: T410G V21e

Anno di edizione:
Pagine: 160

Fuori Commercio

Contenuto: N° 76 della collana "Le storie della Storia" fondata da Giuseppe Selvaggi e diretta da Silvio Traversa

L'immigrazione clandestina, raccontata con estrema realtà, si intreccia con i percorsi misteriosi del terrorismo internazionale e con la logica della società industriale in un quadro in cui liberi costumi occidentali entrano in inevitabile conflitto con diverse e radicate culture non facili da riconvertire ai simboli del potere economico occidentale che, come tali, restano obiettivi da distruggere.


Vincenzo Marchionne Mattei, ingegnere e scrittore, storico socio della Società Tiburtina di Storia e d'arte, è noto al mondo della cultura per i suoi scritti di carattere storico e tecnico. Uomo di grande esperienza e versatilità d'ingegno ha scritto e pubblicato studi e ricerche per diversi settori della cultura dedicandosi con maggior passione alla storia contemporanea dal ‘600 all'‘800, con scritti finalizzati a mettere a nudo aspetti della storia minuta della società, documentandola a volte diversa e contrastante con quella ufficiale.