Impara il marmo - Nauci o mramoru

Quaderni dedicati alle tecniche artistiche tradizionali applicate alle più nuove forme di creatività - Beležnice posvecene tradicionalnim umetnickim tehnikama primenjene na najnovije oblike kreativnosti



Autore:
Collana: Arte
Formato: 15 x 30 cm
Legatura: Rilegato
ISBN13: 9788849204148
ISBN10: 8849204140
Ub.int: T449F V12d

italian/Bosnian text


Anno di edizione:
Pagine: 20

Contenuto: Con la istituzione nel maggio 2001 della DARC - direzione generale per l'architettura
e l'arte contemporanee - il Ministero dei beni e le attività culturali, include tra le proprie competenze, oltre alla tutela, protezione e restauro dell'antico, anche la promozione,
lo sviluppo e la valorizzazione delle espressioni e delle figurazioni del presente.
La contemporaneità, infatti, sia per l'architettura che per l'arte, rappresenta l'attenzione
alla creatività di oggi che rientra di diritto tra le categorie della produzione culturale
con pari dignità rispetto alle testimonianze ed ai monumenti del passato.
Nell'ambito del primo settore di competenza, la DARC ha posto tra i suoi obiettivi primari
quello di sostenere la cultura architettonica ed urbanistica attraverso la promozione della qualità
del progetto vigilando, anche in base alle norme sul diritto d'autore, sul carattere artistico dell'architettura contemporanea e sulla stessa realizzazione di opere d'arte in edifici pubblici.
Anche nel settore arte, la promozione avviene attraverso il coordinamento di tutte le attività inerenti questo ambito a partire dalla redazione del Piano per l'Arte Contemporanea
– che prevede tra l'altro l'incremento del patrimonio pubblico attraverso gli acquisti
di opere d'arte – passando attraverso la valorizzazione della “giovane arte italiana”,
con premi e concorsi mirati alle generazioni che più recentemente si sono affacciate alla ribalta,
fino alla predisposizione di iniziative che veicolino questo nostro settore anche
in un circuito internazionale.
In linea con i propri obiettivi, oggi la DARC promuove la pubblicazione di “Quaderni”
dedicati alle tecniche artistiche tradizionali applicate alle più nuove forme di creatività.
Il progetto nasce con la collaborazione di professori e artisti, esperti dei singoli settori,
con l'obiettivo di realizzare manuali didattici, di facile consultazione, indirizzati a Licei artistici
e Istituti d'Arte, nella consapevolezza che le espressioni artistiche contemporanee
non possono prescindere dalla conoscenza e appropriazione delle antiche tecniche.

Hanno dimostrato interesse al progetto due soggetti da sempre coinvolti nella cooperazione internazionale, il Comune di Carrara, impegnato nella promozione della cultura del marmo
e della pietra, e l'Associazione Italia Nostra.
In particolare, in occasione della V settimana della Cultura (5-11 maggio), la DARC insieme
al Comune di Carrara e all'Associazione Italia Nostra, nell'ambito del progetto di cooperazione internazionale Bosnia Erzegovina: un ponte per Mostar e Sarajevo, ha realizzato i quaderni
del marmo e del bronzo, con la collaborazione dell'Associazione Asart di Pietrasanta (LU).
Questi quaderni vogliono essere un contributo didattico per gli allievi delle scuole d'arte di questi territori devastati dalla guerra, verso il recupero delle tecniche tradizionali nelle arti applicate.