Il ruolo del capitale intellettuale nella creazione e nella comunicazione del valore dell'impresa

Un'indagine empirica sulla disclosure nel capitale intellettuale



Autore:
Collana: Sociologia, Politica
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849219630
ISBN10: 8849219636
Ub.int: T307C

Anno di edizione:
Pagine: 224

Contenuto: Nella moderna economia della conoscenza il capitale intellettuale, espressione delle risorse immateriali, di cui dispone l'impresa in un dato periodo della vita aziendale, rappresenta, rispetto alle risorse prive dell'elemento della tangibilità, un ruolo fondamentale nella corretta misurazione/rappresentazione delle reali performance aziendali e nella veritiera rappresentazione della grandezza patrimoniale dell'impresa. Infatti, la crescente complessità che ha caratterizzato la gestione d'impresa negli ultimi anni, nonché un ruolo efficace nell'attivazione di sinergie ed una posizione sempre più strategicamente rilevante da parte degli stakeholders nei processi di generazione di valore aziendale, stanno influenzando le imprese ad adottare nuovi modelli di reporting e di accounting, che tengano conto di aspetti e fattori intangibili finora non considerati con la giusta attenzione. In particolare nella prima parte del presente volume vengono evidenziati i principali contributi della letteratura in ordine alla definizione ed alle caratteristiche del capitale intellettuale; nella seconda, invece, viene presentata un'indagine empirica basata sull'analisi di un campione di imprese quotate appartenenti al segmento Star della borsa italiana. L'obiettivo della ricerca empirica consiste nel rilevare alcune ipotesi di studio che prevedono delle relazioni di causalità tra le imprese che comunicano informazioni in ordine agli "intangibles" ed alcuni indicatori di misurazione della "performance" aziendale.

Simone La Bella, laureato in economia e commercio, ha conseguito la specializzazione in Marketing Management e il Dottorato di ricerca in Economia e Finanza nel Governo dell'impresa presso il Dipartimento di Scienza della Gestione d'Impresa. Svolge l'attività di ricercatore e di docente a contratto in Scienza delle Finanze e Diritto Finanziario, in Programmazione Economica e in Matematica per le Finanze e le Assicurazioni presso l'Università Telematica Guglielmo Marconi. Svolge attività di formazione nell'ambito dei corsi finanziati dal Fondo Sociale Europeo, partecipa come coordinatore e responsabile scientifico dell'area economica del master in Risorse Umane e in Marketing & Communication per conto della C Management e collabora come analista del settore economico-finanziario nell'ambito delle analisi e degli studi di finanza pubblica dell'associazione culturale Economia Reale. Dal 2003 svolge attività di tutoraggio ed assistenza delle PMI nel settore privato. Partecipa alla stesura dei progetti d'impresa per quanto concerne i finanziamenti agevolati sul prestito d'onore e sull'imprenditorialità femminile.