Il pianto del minotauro

Il labirinto della memoria: una storia di passioni, delitti e follia



Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849220681
ISBN10: 8849220685
Ub.int: T459F V22c

Anno di edizione:
Pagine: 144

Contenuto: N° 81 della collana "Le storie della Storia" fondata da Giuseppe Selvaggi e diretta da Silvio Traversa

Luigi, reduce dalla guerra di Spagna, dove è andato a combattere per Franco, ritornandone atrocemente amputato; Francesco, il fratello minore, roso da un'atroce gelosia retrospettiva; Giovanna Galatera, anarchica e ribelle, amante appassionata e delusa, divisa tra i due fratelli; l'enorme labirinto, una esoterica macchina del tempo concepita e realizzata per riscattare e cambiare il passato, nei cui sentieri i fantasmi della guerra s'incrociano con quelli evocati da dimensioni spazio-temporali diverse: una storia di passioni, delitti e follia, rivisitata, avanti e indietro nel tempo, da un narratore ironico e disincantato " l'ultimo erede di una famiglia segnata dalla tragedia " alla ricerca delle proprie radici.

Andrea Barbaranelli ha pubblicato: Il sogno del pongo, miti, fiabe e racconti degli indios dell'America latina, Roma, 1978; Apertura de reina, Montevideo, 1983; Las noches paralelas, Montevideo, 1985. Nel 1991 ha vinto il premio letterario (categoria racconti) de La Nación di Buenos Aires, conferitogli da una giuria presieduta da Mario Vargas Llosa. Uno dei racconti premiati, Abierto como una mano, è stato pubblicato dallo stesso giornale.