Il nuovo museo della Libia nel Palazzo del Popolo di Tripoli

Storia di un progetto realizzato



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 24 x 34 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849220346
ISBN10: 8849220340
Ub.int: T312F V04d

Arabic/Italian text


Anno di edizione:
Pagine: 162

Contenuto: Il nuovo Museo della Libia nasce dalla riconversione del palazzo del Governatore di Tripoli, costruito dagli italiani su progetto dell'ingegnere Saul Meraviglia Mantegazza negli anni 1924-1931, poi divenuto palazzo del Popolo dopo la Rivoluzione del 1969. Il progetto qui documentato ha avuto due obiettivi principali: restaurare un eccellente esempio di architettura coloniale mostrandolo al pubblico come museo di sé stesso ed ospitare un museo interattivo e multimediale sulla storia e la cultura della Libia. Il volume ha l'obiettivo di raccontare, attraverso i disegni di dettaglio, le immagini storiche e quelle di cantiere, il concept del progetto e le soluzioni tecniche adottate, la nascita di un museo dai contenuti "reali " e virtuali. Le sale del museo documentano, in una panoramica a trecentosessanta gradi sulla Libia, i diversi temi affrontati : i siti archeologici, l'architettura araba e quella contemporanea, il deserto, le popolazioni, la musica e il divertimento, la Gloriosa Rivoluzione del 1969, il Libro Verde e il Libro Bianco, l'innovazione tecnologica, l'arte tessile, l'arte contemporanea e i progetti futuri.