Il diritto umanitario

Al di là della soglia dei conflitti armati. Situazioni di tensioni e disordini interni, sommosse e atti di violenza



Autore:
Collana: Diritto, Economia
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788874483730
ISBN10: 8874483732
Ub.int: T808D V36g R

Anno di edizione:
Pagine: 192

Contenuto: «E' legittimo parlare di un diritto umanitario che va al di là della soglia dei conflitti armati?
Se è vero che, il diritto umanitario si applica solo in periodi eccezionali come i conflitti armati, e i Diritti dell'uomo si applicano in periodo di pace, secondo una definizione ormai internazionalmente accettata, è legittimo pensare ad un diritto umanitario che supera la soglia classica del c.d. «conflitto armato», e che non appartiene del tutto al diritto dei Diritti dell'uomo?
In verità, se in un'ottica restrittiva concentriamo l'attenzione unicamente allo scopo del diritto umanitario, - il diritto umanitario ha per scopo di regolamentare le ostilità, al fine di attenuare i rigori - la contraddizione ci appare manifesta. Ma, se alla luce stessa, che ha dato origine al diritto umanitario, si guarda alla natura di «questa porzione di diritto internazione pubblico che si ispira al sentimento di umanità» (J. Pictet), forse è possibile scoprire quell'interstizio giuridico, in cui si pone un diritto ancora timidamente di «frontiera», forse di rottura con le vecchie norme, ma sicuramente in via di sviluppo progressivo»

Gabriella Arrigo, nasce nel 1959 a Reggio Calabria. Compie gli studi classici nella stessa città. Si laurea a Messina in Scienze Politiche, ottenendo i pieni voti con una tesi in Diritto Internazionale. A Catania, a Roma, a Firenze continua i suoi studi, specializzandosi nelle materie internazionalistiche. Con borse di studio a Lussemburgo, Bruxelles, Friburgo (CH) e Ginevra arricchisce il suo bagaglio d'esperienza e dialogo tra i popoli in una appassionata e sofferta ricerca intellettuale. Collabora al Centro italiano per il diritto dello spazio e presta la sua consulenza giuridica al servizio della Agenzia Spaziale Italiana a Roma.