I patti per la legalità

Uno strumento di crescita per la società civile



Autore:
Collana: Diritto, Economia
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849200195
ISBN10: 8849200196
Ub.int: T712C V37e V90f V91b V36e

Anno di edizione:
Pagine: 286

Contenuto: Nell'ambito del programma "Cultura dello sviluppo e Cultura della legalità" la Fondazione BNC ed il Censis si sono impegnati nella realizzazione di patti per la legalità in alcune realtà del meridione con forte presenza di criminalità organizzata: Reggio Calabria, Scampía (Na), Catania, Lecce, Messina e Gioia Tauro.
I patti per la legalità presuppongono un'azione di concertazione tra tutti i soggetti intermedi che operano in una determinata area e sono finalizzati ad individuare progetti ed iniziative concrete per la diffusione ed il radicamento della cultura della legalità all'interno del corpo sociale.
Il presente volume raccoglie i materiali preparatori e le proposte emerse nel corso delle riunioni organizzate in occasione dei patti ed evidenzia alcune questioni trasversali che sono state definite come i "nodi critici della questione della legalità". In appendice si trova il documento presentato in occasione della Convention dei sindaci siciliani del 29 giugno 1999.

Il Censis, Centro Studi Investimenti Sociali, è un istituto di ricerca economica e sociale che svolge da più di trent'anni una costante attività di studio, consulenza, valutazione e proposta nei settori vitali della società italiana.

La Fondazione BNC è una Fondazione di origine bancaria che persegue finalità di utilità sociale e di sviluppo economico del Paese ed ha tra i propri scopi statutari attività di studio, ricerca e formazione nel campo dei trasporti e delle comunicazioni.