gioielloinarte

Raffaello. Il Rinnovamento nel linguaggio orafo contemporaneo / The Renewal in the contemporary goldsmith's language



Autore:
Collana: Arte
Formato: 24 x 22 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849245202
ISBN10: 9788849245202
Ub.int: T512B

Facing English text


Anno di edizione:
Pagine: 112

Contenuto: Catalogo dei gioielli che hanno preso parte all'omonimo concorso internazionale, dal tema Raffaello, presso l'Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell'Alma Città di Roma

“La mano che ubbidisce all'intelletto”.
“The hand that obeys the intellect”.
Michelangelo Buonarroti

Siamo giunti alla terza edizione di “Gioielli in arte”, edizione che, a causa della pandemia che ha coinvolto tutto il mondo, ha subíto un vuoto temporale imprevisto. Nonostante ciò, il nostro sodalizio non si è arreso e siamo ripartiti con “lo sguardo oltre l'ostacolo”, tipico degli artigiani.
Il tema “Raffaello” ci riguarda estremamente da vicino, in quanto contemporaneo alla nascita della nostra corporazione. Spero, anzi ne sono certo, che questo sia stato di ispirazione a tutti i partecipanti che, sicuramente non hanno avuto vita facile a confrontarsi con un “gigante” del ‘500. Il nostro concorso ha spaziato tra temi dedicati ad artisti estremamente diversi tra loro per epoche, tipologie, tecniche e stili completamente differenti.
Questa è sicuramente la sfida che stimola la creatività di ogni partecipante che deve immergersi e fare propria l'anima ed il pensiero di grandi artisti. E proprio la sfida sarà l'obiettivo da perseguire per l'organizzazione di nuove edizioni di “Gioielli in arte”, con la certezza che la ripartenza, dopo un periodo complesso che fa ormai parte della storia, darà nuova linfa a tutte le forme d'arte e artigianato.

We have now reached the third edition of ‘Jewellery in Art', an edition that, due to the pandemic
worldwide, suffered an unforeseen time gap. In spite of this, our association did not give up and we started again with the typical ‘look beyond the obstacle' of artisans.
The ‘Raphael' theme concerns us extremely closely, as it was contemporary with the birth of our guild. I hope, indeed I am sure, that this was of inspiration to all participants, who certainly did not have an easy time confronting a ‘giant' of the 16th century. Our competition ranged from themes dedicated to artists who were extremely different in terms of epochs, types, techniques and styles.
This is certainly the challenge that stimulates the creativity of each participant, who must immerse himself and make the soul and thought of great artists his own. And it is precisely this challenge that will be the goal for new editions of ‘Jewellery in Art', with the conviction that the restart, after a complex period that is now part of history, will give new life to all forms of art and craftsmanship.