Ecomusei e arte contemporanea

Raccontare la memoria per vivere il futuro



Autore:
Collana: Arte
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849241389
ISBN10: 9788849241389
Ub.int: T512A VFDS

Anno di edizione:
Pagine: 192

Contenuto: Il contemporaneo nel paesaggio rurale rappresenta un elemento chiave per lo sviluppo dei luoghi con programmi che coinvolgano il territorio. Realizzare progetti legati al territorio significa interrogarsi sulle peculiarità di quei luoghi, non semplicemente collocare opere d'arte al suo interno, rivolgendosi agli individui della comunità, fruitori attivi dell'opera, dando loro adeguati strumenti di comprensione. L'arte contemporanea è quella che maggiormente ci riguarda, parla di noi e del nostro quotidiano, del nostro grado di civiltà, della sensibilità oltre che del gusto estetico che gli uomini di oggi hanno maturato e considerano tale.

PIERNICOLA MARIA DI IORIO (Napoli, 1982) è assegnista di ricerca presso l'Università degli studi del Molise. Curatore dal 2013 di ARATRO, Centro d'arte contemporanea dell'Università del Molise con oltre 70 mostre di artisti nazionali e internazionali, si è sempre interessato alle commistioni che si generano tra territorio, ricerca e educazione nelle istituzioni pubbliche, grandi mostre e collaborazioni con aziende private. Oltre agli impegni accademici, realizza progetti con gruppi di lavoro internazionali come WOMAHR - Women_Art_Human Rights for Peace, una mostra Internazionale di arte contemporanea dedicata all'Agenda Donne, Pace e Sicurezza delle Nazioni Unite patrocinata dal MAECI e MONET, progetto Interreg IPA di innovazione e gestione della rete museale adriatica nella cooperazione internazionale tra Italia, Albania e Montenegro.