Dall'immagine all'etica

Riflessioni sull'abitare urbano



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 12 x 17 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849225273
ISBN10: 884922527X
Ub.int: T404G V02g

Anno di edizione:
Pagine: 144

Contenuto: Antonello Russo
Laureato in Architettura con Laura Thermes, è dottore di ricerca in Progettazione Architettonica e Urbana con tesi dal titolo Aree industriali dismesse in Calabria. Resti di una industrializzazione mancata come possibili frammenti di un paesaggio alternativo (Tutor Laura Thermes). Dal 2000 svolge, con continuità, attività didattica presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria come correlatore e relatore di numerose tesi di laurea e come professore a contratto nei corsi di Progettazione Architettonica3 e Composizione Architettonica1. Tutor e coordinatore di laboratorio in seminari di progettazione, è autore di saggi e contributi editi su testi e riviste. È autore del volume Sequenze didattiche (Iiriti, Reggio Calabria 2012) ed è curatore, con altri, dei volumi Laura Thermes. Progetti per il Sud (Il Poligrafo, Padova 2008), L'area metropolitana dello Stretto- Nuovi scenari (Iiriti, Reggio Calabria 2008). Nel 2010 è socio fondatore dell'associazione cultrale Grafite, di cui è presidente, con la quale è promotore di una serie di eventi che hanno coinvolto esponenti emergenti della cultura architettonica nazionale tra i quali si segnala la cura della mostra e del catalogo Citta Autografica. Disegno e progetto per un dialogo tra generazioni (Gangemi, Roma 2012). In servizio come ricercatore in composizione architettonica e urbana presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria da dicembre 2008 a febbraio 2012, è componente del comitato organizzatore del LId'A-Laboratorio Internazionale d'Architettura e della redazione della rivista AdueArchitettura, entrambi con direttore scientifico Laura Thermes. La sua attività progettuale, svolta all'interno dello studio Moduloquattro Architetti, è oggetto di segnalazioni dalla critica, pubblicazioni, premi e inviti a partecipare a concorsi, seminari e conferenze in varie sedi italiane. Tra i principali riconoscimenti si segnalano, nel 2003, la partecipazione alla consultazione ad inviti I musei dall'Iperconsumo al racconto metropolitano, promossa dal Comune di Roma e dall'Accademia Nazionale di San Luca; nel 2004 il primo premio opere realizzate al XIV Premio Internazionale di Architettura e Cultura Urbana di Camerino; nel 2005 l'invito al Festival dell'Architettura di Parma; nel 2006 l'invito alla X Biennale di Venezia-Padiglione Italiano, Invito a Vema.Italia-Y-26, curatore Franco Purini; nel 2009 il premio G.B. Vaccarini per la valorizzazione dell'architettura di qualità in Sicilia. Nel 2010 è componente del gruppo di progettazione coordinato da Laura Thermes per la redazione del progetto per Ling Gang_Tianjin, esposto all'Expo Universale di Shanghai. Nel 2010 è curatore dell'Incontro con Giorgio Grassi a Messina promosso dall'Ordine Architetti di Messina, dal Comune di Messina e dalla Provincia Regionale di Messina.