Cronache di palazzo - Michele Musolino



Autore:
Collana: Sociologia, Politica
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Cartonato
ISBN13: 9788874483495
ISBN10: 887448349X
Ub.int: T711C V92b V35i R

Anno di edizione:
Pagine: 104

Contenuto: Questa pubblicazione promossa e patrocinata dal Comune di Reggio Calabria, Assessorato alla Cultura, raccoglie oltre alle poesie di Michele Musolino (1935-1989) alcuni documenti e gli atti di una partecipatissima tavola rotonda, organizzata dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati e Procuratori di Reggio Calabria, presso il salone dell'Assindustria.

Michele Musolino nato a Catona di Reggio Calabria il 2 agosto del 1935.
laureato in Giurisprudenza presso l'Università «La Sapienza" di Roma, ha esercitato la professione forense anche nel periodo di maggiore impegno politico-amministrativo.
Sposato con Francesca Catalano ha avuto due figli: Stefano ed Eugenio.
Dotato di estro satirico amava scrivere specialmente in vernacolo, ma molto pochi sono i componimenti a noi pervenuti.
Iscritto al PSI nella sezione di Catona dal 1953 ha ricoperto diversi incarichi nel partito e fu segretario di federazione nel 1980.
Discendente da una famiglia di socialisti illustri (il padre Stefano e lo zio on. Eugenio) ruppe clamorosamente il suo rapporto col PSI nel 1984.
Eletto consigliere comunale alla prima candidatura nel 1970 fi più volte assessore e due volte sindaco: nell'agosto del 1983 guidò una coalizione di sinistra (PSI-PCI-PSDI e PRI) soltanto per tre settimane e nel 1987, l'8 settembre, fu eletto sindaco di una giunta centrista formata da DC-PSDI-PRI e Lista Civica. Si dimise dall'incarico nel luglio del 1988. A distanza di un anno, il 26 luglio del 1989, è deceduto.