Criminalità e giustizia

Cosa ne pensano gli italiani



Autore:
Collana: Diritto, Economia
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788874488452
ISBN10: 8874488459
Ub.int: T410F V36g

Anno di edizione:
Pagine: 144

Contenuto: Nell'ambito del programma di ricerca-intervento "Cultura dello sviluppo e Cultura della legalità", condotto dal Censis per conto della Fondazione BNC è stata realizzata una grande indagine su di un campione di 2000 italiani adulti per conoscere le loro opinioni sul funzionamento della giustizia e l'andamento della criminalità nel nostro Paese.
Criminalità comune e crimine organizzato, sicurezza e gestione dell'ordine pubblico, funzionamento dell'apparato giudiziario e sistema normativo: sono queste alcune delle tematiche su cui sono stati chiamati a reagire gli intervistati.
Il quadro che se ne ricava, e che è presentato in questo volume, mostra un'articolazione di atteggiamenti e di opinioni assai variegata e complessa, densa di prospettive nuove rispetto alle semplificazioni e alle radicali contrapposizioni che animano il dibattito a livello politico e istituzionale.

Il Censis, Centro Studi Investimenti Sociali, è un istituto di ricerca economica e sociale che svolge da più di trent'anni una costante attività di studio, consulenza, valutazione e proposta nei settori vitali della società italiana.