«Ciao Maschio»

Volto, potere e identità dell'uomo contemporaneo



Autore:
Collana: Arte
Formato: 23 x 28 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849240764
ISBN10: 9788849240764
Ub.int: T525C

Anno di edizione:
Pagine: 256

Contenuto: Catalogo della mostra aperta a Roma presso la Galleria d'Arte Moderna dal 23 giugno al 14 novembre 2021

Partiamo dal titolo, aperta e inevitabile citazione del film diretto da Marco Ferreri (1978), vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al 31º Festival di Cannes. Un film sul decadimento dell'uomo contemporaneo e del suo status sociale, elaborato per scene costruite nella ciclica sequenza di quadri-situazione che abbiamo voluto ricontestualizzare nella presente mostra per concettuali sequenze/sezioni tematico/rappresentative. Ad iniziare da “Il Volto del potere”, fra dimensione politica e sistema dell'arte, con un focus su “Il Volto del terrore”, per ricordare – non dimenticare – la violenza dell'uomo sull'uomo tramite la dittatura e il volto di tre uomini, Hitler, Mussolini e Stalin, da intendere come esemplificazione della violenza maschile nella politica mondiale.
E ancora: “Identitá Maschile”, con particolare riguardo ai temi della famiglia, dell'eroismo/antieroismo e dell'edonismo; “Culto del corpo ed Etica dello sport”, temi di pressante attualità, terminando con una voce rappresentativa – “altra” – dell'arte che riproduce il maschio, quella delle artiste in “Uomini visti da donne”.