Captazioni e risorsa idrica nel bacino di Mazzocchio



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 20 x 28 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849211740
ISBN10: 8849211740
Ub.int: T426B V01i V27c

Anno di edizione:
Pagine: 128

Contenuto: L'acqua è la principale risorsa per l'Uomo. Essa disseta e pulisce.
Essa ha alimentato macine e turbine, ha raffreddato componenti
meccaniche o barre d'uranio, continua ad essere una importante
via di comunicazione e di scambio tra popoli, paesi, economie.
Per molto tempo si è pensato che l'acqua fosse una risorsa inesauribile. L'antropizzazione dei territori e l'evoluzione degli apparti produttivi ha coinciso con una scarsa attenzione alle problematiche ambientali, determinando, sui corsi d'acqua e sulle falde acquifere, fenomeni inquinanti o di impoverimento.
La presente pubblicazione costituisce un esempio dei risultati ottenuti dall'integrazione degli studi del “Progetto monitoraggio acque superficiali interne e costiere” della Provincia di Latina con le attività di ricerca sugli interscambi tra acque superficiali e sotterranee nella Pianura Pontina condotti dalla Sapienza Università di Roma - Polo di Latina.
Lo studio evidenzia come le azioni di tutela e di risanamento dello acque devono e possono essere calibrate tenedo conto delle portate fluenti, dei rapporti di scambio tra acque superficiali e sotterranee, delle azioni antrofiche, oltre che della quantità e della distribuzione dei carichi inquinanti.