Archeologie in mutazione - Archaeologies in mutation



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 19 x 29 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849226409
ISBN10: 8849226403
Ub.int: T318H V00h V15g V41a

Facing English text - con DVD video solo per edizione cartacea


Anno di edizione:
Pagine: 96

Contenuto: Collana DdA Events 4 diretta da Carmen Andriani

La pubblicazione raccoglie contributi critici e progetti svolti nell'ambito del Workshop Internazionale “Development of Mafraq City Downtown” tenutosi ad Al-Mafraq nel Febbraio 2012. Al Workshop hanno partecipato docenti e studenti di: Al al-Bayt University, Giordania Beirut Arab University, Libano Misr University for Science and Technology, Il Cairo, Egitto Università degli Studi G. D'Annunzio, Chieti-Pescara, Italia

Inserto fotografico di andrea jemolo DVD video di alessandra ondeggia Pubblicazione realizzata con i fondi della ricerca MIUR (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) 2008: “Patrimonio archeologico e nuovi paesaggi mediterranei – The Archaeological Heritage and New Mediterranean Landscapes”. Coordinatore scientifico: Prof. Ludovico Micara

Carmen Andriani, architetto, professore di Progettazione Architettonica e Urbana del Dipartimento di Architettura di Pescara, svolge attività di ricerca teorica e progettuale. È stata Direttore del Dipartimento IDEA dal 2009 al 2012. Ha coordinato negli anni 2004-2009 il dottorato di ricerca di Architettura, Urbanistica e Design della Scuola Superiore G. d'Annunzio. È stata visiting professor presso facoltà canadesi e nordamericane e nel 2005 presso la Tongji University di Shanghai. Ha tenuto conferenze in Italia ed all'estero sul suo lavoro di progettista ed è stata invitata a numerose mostre d'architettura. Tra le numerose pubblicazioni, sia degli scritti che dei progetti, ricordiamo Il patrimonio e l'abitare, Donzelli, 2010.

Ludovico Micara, architetto, professore di Progettazione architettonica e urbana nel Dipartimento di Architettura di Pescara, svolge attività di ricerca e progettuale sul tema dell'architettura e del paesaggio mediterranei e del mondo islamico. Ha svolto e diretto ricerche sulla Medina di Tripoli in Libia, sulle città-oasi di Ghadames (Libia) e Figuig (Marocco) e sulle tematiche relative al rapporto tra aree archeologiche e sistemi insediativi. Ha curato nel 1982 per la Biennale di Venezia la mostra Architettura nei paesi islamici. Ha pubblicato tra l'altro: Architetture e spazi dell'Islam: le istituzioni collettive e la vita urbana, Carucci, Roma 1985; è stato Direttore scientifico della Missione italiana per lo studio dell'architettura e della città di periodo islamico in Libia.