Abruzzo. Architetture a confronto

XIX e XX secolo



Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849208528
ISBN10: 8849208529
Ub.int: T314b V00E

Anno di edizione:
Pagine: 112

Contenuto: Il volume si propone come una ricognizione delle trasformazioni urbane e dell'architettura abruzzese tra Ottocento e Novecento, accogliendo al suo interno il lavoro di ricerca e di didattica applicata al territorio. Didattica svolta nell'ambito delle Esercitazioni del corso di Storia dell'Architettura 2, tenuto dall'autrice presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università dell'Aquila, Corso di Laurea Edile-Archittetura. L'itinerario, presentato anche attraverso una ricca selezione di tavole, esplora due secoli di storia alla ricerca dell'esistenza o meno di un filo rosso continuo o di una sottile trama, dalle maglie irregolari, che leghi le diverse e complesse forme dell'architettura italiana. Un viaggio, condotto in un territorio aspro e apparentemente recinto, le cui tappe sono però testimonianza di un processo più ampio, che si sviluppa da un'architettura i cui linguaggi, pur diversi, rispondono a una forte e comune ideologia, o a illusioni e utopie, fino alla precarietà di ogni possibile modello.
Se, come è stato detto, “l'architettura è ormai un bene raro”, l'energia che la sua idea ancora sprigiona appare un bene da difendere.


Simonetta Ciranna è professore associato in Storia dell'Architettura presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università dell'Aquila ed è membro del dottorato “Recupero, progetto e tutela nei contesti insediativi e territoriali di elevato valore ambientale e paesistico” della stessa Università. Tardoantico e Ottocento sono i campi su cui ha, in prevalenza, concentrato i suoi studi, oggetto di relazioni in convegni e seminari nazionali e internazionali, nonché pubblicati su riviste specializzate e in monografie. Fra le pubblicazioni dedicate all'Abruzzo si segnalano: Contributi alla conoscenza del patrimonio abruzzese, in S. Bonamico, G. Tamburini, a cura di, Centri antichi minori d'Abruzzo. Recupero e valorizzazione, Gangemi, Roma 1996; La costruzione della cupola di San Bernardino a L'Aquila tra XV e XVIII secolo, in C. Conforti, a cura di, Lo specchio del cielo. Forme significati tecniche e funzioni della cupola dal Pantheon al Novecento, Electa, Milano 1997; Segni di monumentalità nazionale nell'architettura abruzzese, in V. Franchetti Pardo, a cura di, L'architettura nelle città italiane del XX secolo. Dagli anni Venti agli anni Ottanta, Atti Roma 2001, Jaca Book, Milano 2003; L'immagine dei castelli abruzzesi nei viaggiatori dell'Ottocento, in A. Marino, a cura di, Fortezze d'Europa. Forme, professioni e mestieri dell'architettura difensiva in Europa e nel Mediterraneo spagnolo, Atti L'Aquila 2002, Gangemi, Roma 2003.