Strutture Educative da 0 a 6 anni

Manuale per l'organizzazione degli spazi scolastici dell'infanzia

Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 21 x 29,7 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849206166
ISBN10: 884920616X
Ub.int: T224c T218b V11e

Anno di edizione:
Pagine: 256

Contenuto: I MANUALI TECNICI SONO SOLITAMENTE UN RICETTARIO DI REGOLE CHE RISPECCHIANO LE ESPERIENZE IN CORSO, SENZA ENTRARE NEL MERITO DEI FONDAMENTI. È SEMPRE DIFFICILE, OLTRE CHE SBAGLIATO, SEPARARE LE SOLUZIONI TECNICHE DALLE CONDIZIONI D'USO E DALLE MOTIVAZIONI FUNZIONALI. NEL CASO SPECIFICO DELL'EDILIZIA SCOLASTICA, QUESTA LINEA RISULTEREBBE ECCESSIVAMENTE RIDUTTIVA.
QUESTO MANUALE CONIUGA I PRINCIPI EDUCATIVI PROMOSSI DAL COMUNE DI ROMA CON I CARATTERI SPECIFICI DELL'ARCHITETTURA E DELL'AMBIENTE DELLE STRUTTURE EDUCATIVE PER I BAMBINI DA 0 A 6 ANNI. NON È SOLO PRESCRITTIVO MA DI INDIRIZZO. È BASATO SU UN METODO CHE INVECE DI PROPORRE DELLE REGOLE, SI PONE L'OBIETTIVO DI ARRIVARE ALLA FORMULAZIONE DI UNA REGOLA.
PER QUESTE RAGIONI COSTITUISCE UNO STRUMENTO SPECIALISTICO PREZIOSO A DISPOSIZIONE DI TUTTI COLORO CHE SI OCCUPANO DI PROGETTAZIONE E DI MANUTENZIONE DEGLI SPAZI SCOLASTICI PER L'INFANZIA.Fausto Ermanno Leschiutta (1937), professore ordinario di “Progettazione architettonica e urbana” presso la Prima facoltà di Architettura dell'Università di Roma “La Sapienza”; ha pubblicato recentemente “Una maniera di pensare Roma” (Kappa 2002). Svolge da tempo attività di ricerca e di progettazione nel campo della edilizia scolastica. Tra i testi relativi alla scuola si ricorda: “Nuova architettura per la scuola” ( A. Armando 1970, 2° ed. 1983); “Linee evolutive dell'edilizia scolastica - vicende, norme, tipi, 1949-74” ( Bulzoni 1975, 2° ed. 1985); “Frammenti di scuola” (Kappa 1989); “Architetture per la scuola” (Prospettive 2003). Tra gli edifici scolastici più recenti si ricorda la scuola media in via Tintoretto, a Roma- Tre Fontane (con arch. S. Roncoroni). In questo Manuale rivede, corregge e in parte ribalta le indicazioni espresse nei testi precedenti.



Fabio Viscardi (1955), architetto, professore a contratto di “Progettazione architettonica presso la Prima facoltà di Architettura dell'Università di Roma “La Sapienza”, ha preso parte come coordinatore alla ricerca “Organizzazione degli spazi scolastici da 0 a 6 anni” nell'ambito della convenzione tra Dip. CAVEA e Comune di Roma. È attivo nel campo della progettazione e della riqualificazione urbana. Tra le realizzazioni (con arch. A. Cantarano e arch. R. Turchi) si cita: la sede dell'ICA a Civitanova Marche (inserita nella selezione internazionale del Premio Dedalo Minosse 2004), e il programma di recupero S. Eusebio a Cinisello Balsamo, che sono state oggetto di pubblicazioni e mostre. Al momento si sta occupando della ristrutturazione di 5 asili nido comunali a Roma, nei quali sono state adottate le soluzioni indicate in questo Manuale.