Per un Atlante della Calabria

Territorio, insediamenti storici, architetture e beni culturali

Autore:
Collana: Grandi opere
Formato: 22,5 x 29,5 cm
Legatura: Cartonato
ISBN13: 9788874484430
ISBN10: 8874484437
Ub.int: T100e V24e V93C

Anno di edizione:
Pagine: 1312

Contenuto: Vi sono diversi modi di concepire opere documentarie di natura antologica. Potremmo distinguerle, per la loro struttura interna, in due grandi famiglie: quelle con un dispositivo narrativo sequenziale e quelle con un dispositivo per linee parallele.
Nelle prime, la logica dell'ordine della sequenza deriva prevalentemente dalla successione cronologica di lunghi periodi. Documenti ed entità si susseguono secondo una scansione diacronica, per secoli e fasi.
Nelle altre, la logica espositiva è per partiture tematiche: storia, economia, cultura, politica, archeologia, architettura, ecc. si presentano sincronicamente; accadimenti e analisi si dispongono insieme, orizzontalmente.
Opere come la presente sembrano proporre una terza possibilità, nella quale il tempo e i vari modi disciplinari cercano riferimento nella geografia intesa come una raccolta di cose umane (territorio, insediamenti, architetture), ancora vive anche se cariche di passato: presenze nello spazio geografico. Rispetto ad un semplice catalogo do oggetti, l'Atlante si propone come un prodotto editoriale a se stante, che vuole offrire una rappresentazione del presente aperta per la sua gestione futura; una struttura informativa in progresso che, sotto forma di questo primo prodotto, viene offerta anzitutto alla comunità calabrese.
L'Editore