Il sari d'oro

Memorie indiane di una matematica

Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 12 x 17 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849232653
ISBN10: 9788849232653
Ub.int: T318A V21F

Anno di edizione:
Pagine: 128

Contenuto: Collana Il Bibliofilo n.11

L'India ha sempre esercitato un grande fascino su chi ha avuto l'occasione di visitarla. L'autrice si avventura nel mondo della matematica indiana in punta di piedi e la sua esperienza diventa una lente di ingrandimento con cui analizzare il ruolo della donna nella ricerca e nella vita stessa, quasi come un gioco, basato semplicemente sul mettere in evidenza le innate qualità femminili nel condividere conoscenze e informazioni. Naturalmente questo gioco ha un suo costo.

ELISABETTA STRICKLAND è professore ordinario di Algebra all'Università di Roma “Tor Vergata”. È stata Vice-Presidente dell'Istituto Nazionale di Alta Matematica. È membro della Women in Mathematics Committee della European Mathematical Society, Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Ateneo e co-fondatrice del Gender Interuniversity Observatory. Ha pubblicato articoli e racconti su riviste specializzare italiane e straniere e tre libri di narrativa: L'ombrello non è mio (Aracne, 2003), I numeri nel cuore (Springer, 2008) e Scienziate d'Italia (Donzelli, 2011).