Hobevalge

Sulla rotta del vento, del fuoco e dell'Ultima Thule

Autore:
Collana: Letteratura e linguistica
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849232974
ISBN10: 9788849232974
Ub.int: T505D V21D

Anno di edizione:
Pagine: 272

Contenuto: Nel libro “Hõbevalge” (1976) ho presentato l'ipotesi secondo la quale il viaggio di Pitea fu provocato dalla caduta del meteorite di Kaali, sull'isola di Saaremaa. L'evento aveva avuto luogo un paio di centinaia di anni prima del viaggio di esplorazione di Pitea. Ma già allora Saaremaa era densamente popolata e sul Mar Baltico fioriva l'intenso traffico navale della prima epoca vichinga. Supponevo che la potenza catastrofica dell'impatto del meteorite potesse aver profondamente influenzato psicologia, lingua e usanze delle popolazioni delle coste del Baltico, dando vita a un'interpretazione mitologica locale. Ho presentato a sostegno di quest'ipotesi materiale linguistico, etnografico e legato al culto. Ma gli esempi non hanno lo stesso peso di una dimostrazione. Nel migliore dei casi conferiscono a un'ipotesi il diritto di esistere... ...se non siete turisti, ma piuttosto viaggiatori, lasciatevi tranquillamente alle spalle il castello costruito cinquecento anni fa e fermatevi davanti a un campo che è stato coltivato ininterrottamente da duemila anni. Fategli una bella fotografia. Contiene una storia più grande, perché in esso vivono sia il passato che il futuro. La storia comincia laddove finisce la poesia. A volte si sfiorano..."

Lennart Meri (1929-2006) viaggiatore, storico, scrittore, documentarista, accademico, da politico ha ripristinato il potere costituzionale estone ed è stato presidente dell'Estonia libera dal 1992 al 2001. Nato nel 1929 da una famiglia di diplomatici, ha iniziato la scuola tra Parigi e Berlino. Nel 1940 l'Estonia fu annessa all'Unione Sovietica. La famiglia Meri fu imprigionata e deportata in Siberia ma sopravvisse e dopo la fine della Seconda guerra mondiale le fu permesso di tornare a Tallinn. Dalla penna di Lennart Meri sono nati dieci libri ed è autore di cinque film etnografici. I suoi lavori hanno avuto influenza anche oltre la “cortina di ferro”, e benché sotto l'occupazione sovietica, ha sempre protetto nei suoi scritti gli interessi dell'Estonia. Il suo libro, Hõbevalge, è un'opera di culto per gli estoni, un racconto coinvolgente della storia antica delle genti del Baltico e dei loro contatti con i popoli del Mediterraneo. Meri presenta una soluzione originale a un enigma che appassiona gli studiosi da duemila anni: dove si trova la mitica isola di Thule?