Forme del vuoto

Cavità, concavità e fori nell'architettura contemporanea

Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849220858
ISBN10: 8849220855
Ub.int: T080a V02G

Anno di edizione:
Pagine: 128

Contenuto: I vuoti che il libro descrive sono spazi prodotti attraverso un processo di sottrazione, che estrae la materia sostituendola con lo spazio. È una modalità compositiva e costruttiva arcaica, riscoperta dal Moderno e utilizzata oggi da molti artisti e architetti contemporanei. Forme del vuoto indaga e ri-conosce i diversi caratteri che questo spazio assume. Esso si colloca tra interno ed esterno, sui bordi, nei luoghi di confine dell'architettura. La sua presenza muta profondamente gli oggetti architettonici, li trasforma in relazionali, capaci di tessere molteplici interazioni con i soggetti che li abitano e con i paesaggi urbani che li circondano, di produrre nuovi significati attraverso la modificazione di tipi e spazi consolidati nella storia dell'architettura e della città, di generare nuove possibilità del sentire. Le diverse forme che il vuoto sottratto assume sono indagate attraverso la descrizione e la rappresentazione diagrammatica delle opere che, messe in sequenza, costruiscono un percorso, dall'interno verso l'esterno, che intende mostrare il progressivo processo di contaminazione dell'oggetto architettonico contemporaneo con il contesto in cui si colloca, la perdita di significato delle tradizionali contrapposizioni pubblico-privato, aperto-chiuso, figura-sfondo e la loro sostituzione con categorie intermedie che rispecchiano la volontà relazionale di molta architettura contemporanea.

GIANPAOLA SPIRITO (Napoli, 1974), è architetto, dottore di ricerca in Composizione architettonica e professore a contratto presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. È curatrice di: Antonino Terranova, Dalle figure del reale. Risignificazioni e progetti (Gangemi 2009). È autrice di libri e saggi tra cui: Grattacieli (White Star, 2003); I nuovi giganti (White Star, 2008); La magia del reale nelle architetture di Peter Zumthor (“Rassegna di architettura e urbanistica”, 2009); Ecostrutture. Forme dell'architettura sostenibile (White Star, 2009); Tipologie insediative a confronto: il caso romano dagli anni ‘20 a oggi (Meltemi 2010); Dal muro cavo al volume cavo: abitare lo spazio sottratto (Gangemi 2011).