Fabrica Complessità Progetto

Autore:
Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849234985
ISBN10: 9788849234985
Ub.int:

Anno di edizione:
Pagine: 208

Contenuto: L'approccio tettonico permette di scoprire come, sin dalla atavica necessità di proteggersi, si siano sviluppati percorsi poetici, spazi emozionali, opere d'ingegno, riflessioni e teorie che hanno animato l'arte di costruire dalle origini a oggi; l'architettura, rispondendo alle esigenze di una società che cambia, ha imparato a soddisfare il bisogno dell'uomo di abitare il mondo ripensando e reinventando gli elementi di cui è costituita. Perché nonostante tutto l'architettura è, ancora oggi, arte di costruire: nasce da fabrica et ratiocinatio, come afferma Vitruvio nel Libro I del De Architectura, e ricordarlo significa affermare che non basta solo comporre l'architettura immaginando di costruirla, ma è anche importante imparare a scomporla nei suoi elementi costitutivi, le cui infinite sfumature semantiche continuano a fornire stimoli e ispirazione al progetto contemporaneo.

Simona Calvagna è ingegnere edile e dottore di ricerca in Progetto e recupero architettonico, urbano e ambientale presso l'Università degli Studi di Catania, in cotutela con l'Université de Paris I Panthéon Sorbonne. Dal 2006 alterna, presso l'Università degli Studi di Catania, esperienze didattiche nel campo della Composizione architettonica e dell'Architettura del paesaggio. Nel 2012 ha conseguito l'abilitazione a professore di seconda fascia. È autrice di numerose pubblicazioni sul tema delle relazioni tra architettura e paesaggio, con particolare attenzione all'ambiente vulcanico.