Democrazia dal basso

Cittadini organizzati a Roma e nel Lazio

Autore:
Collana: Sociologia, Politica, Diritto, Economia
Formato: 17 x 24 cm
Legatura: Filorefe
ISBN13: 9788849232325
ISBN10: 9788849232325
Ub.int: T029A V23D V32D

Anno di edizione:
Pagine: 128

Contenuto: Nel tempo della crisi della democrazia rappresentativa, un nuovo fenomeno si manifesta con sempre maggiore forza nei rapporti tra cittadini ed istituzioni: la disintermediazione. Da un lato i tradizionali corpi intermedi, come partiti e sindacati, non riescono più a dare voce ai bisogni, ai desideri e alle istanze che vengono dalla società; dall'altro, i cittadini tendono sempre di più ad organizzarsi spontaneamente in comitati autonomi e agiscono per presentare i propri interessi direttamente ai decisori pubblici, riuscendo talvolta a contribuire in maniera determinante ai processi decisionali. È il modello della governance partecipata, nel quale le decisioni collettive vengono assunte grazie al supporto concreto del confronto diretto tra cittadini e istituzioni. Concentrando l'analisi di questi fenomeni sulla Regione Lazio, in un viaggio che attraversa luoghi, realtà sociali e tematiche differenti – dal degrado nel centro storico di Roma ai problemi di rifiuti, cementificazione e urbanistica della Capitale; dai disservizi del trasporto pubblico locale per i pendolari di Rieti, ai cittadini mobilitati sul tema dell'acqua pubblica a Viterbo – emerge un quadro nel quale i comitati dei cittadini rappresentano il moderno paradigma per un'originale centralità della società civile, in grado di dare nuova legittimità, dal basso, ad una democrazia in affanno.

MARIA CRISTINA ANTONUCCI è ricercatore in Scienze Sociali al CNR. Dopo un dottorato in Sociologia dei Processi Politici, è stata assegnista di ricerca in Scienza Politica alla Sapienza di Roma. Ha insegnato materie sociologiche e politologiche alla Sapienza, all'Università dell'Aquila, a Roma TRE. Ha pubblicato volumi ed articoli sulla partecipazione dei giovani, sulla rappresentanza degli interessi, sul terzo settore.
ALESSANDRO FIORENZA nasce a Rieti nel 1983. Impegnato in politica, nel 2012 è eletto in Consiglio Comunale a Rieti, dove ricopre il ruolo di Capogruppo. Laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Sapienza di Roma, è alla sua prima pubblicazione.




Cartella Stampa

Alcuni estratti più significativi dalla Cartella Stampa